È arrivata la rivale della Fiat Panda: a quel prezzo la vogliono tutti, è già scontata

Nuovo arrivo sul mercato delle citycar elettriche che promette battaglia alla FIAT Panda grazie a un prezzo eccezionale

Il segmento delle citycar sembrava stesse entrando in una fase di declino per colpa dei prezzi d’acquisto sempre più elevati a causa dell’aumento costante delle materie prime delle dotazioni obbligatorie imposte dalle normative europee sulla sicurezza stradale. Questo avrebbe provocato la sovrapposizione del suddetto segmento con quello successivo delle compatte, quello della Clio o della Corsa per intenderci, andando a rendere non più competitivo quello occupato da Panda & Co.

rivale panda citroen e-c3
Trema la Fiat Panda (AllaGuida)

L’aumento generale dei prezzi dei listini, i quali hanno visto alzarsi anche quelli dei segmenti più grandi appunto è l’aumento delle dimensioni delle stesse citycar necessario per giustificarne il costo più elevato,  ha fatto sì che l’estinzione delle citycar non è avvenuta e, anzi, sembra aver ritrovato nuova linfa vitale grazie anche alle nuove varianti elettriche comodissime nei centri urbani e per spostamenti limitati, dove la capacità della batteria di dimensioni inferiori non risulta essere un problema per gli utenti, i quali non hanno bisogno di autonomie superiori ai 200 Km giornalieri.

Citroën ë-C3 è la nuova compatta elettrica che punta tutto su prezzo allettante e comfort premium

Citroën ha presentato in via ufficiale la sua nuova versione della compatta C3 e lo fa con l’allestimento 100% elettrico, ecco da cui deriva il suo nuovo nome: ë-C3. Verrà prodotta in Slovacchia, nella fabbrica di Trnava e si baserà sulla piattaforma Stellantis Smart, su cui verranno prodotte anche le altre sorelle del gruppo, tra cui la celebre FIAT Panda che dovrebbe esordire nel 2026.

Nuova citroen e-C3
La nuova compatta francese punta su prezzo e comfort (stellantis.it) – allaguida.it

La compatta francese riesce nell’intento di non lievitare in dimensioni come spesso accade elle concorrenti ad ogni restyling subìto, mantenendosi nei 4 metri (4,1 metri per la precisione) indicativi del segmento di cui fa parte da ormai oltre 20 anni. Segue la moda del momento, quella dei crossover, indossando paraurti in plastica grezza e con un’altezza da terra maggiore rispetto al precedente modello. Anche il bagagliaio rispetta gli standard della categoria con 310 litri: non male considerando il fatto che stiamo parlando di un’auto elettrica.

Equipaggiata con un motore da 113 Cv, e da un pacco batterie da ben 44 kWh, la ë-C3 è in grado di percorrere nel ciclo misto fino a 320 Km. Il sistema di ricarica sino a 100 KW permette di rifornirla dal 20 all’80 per cento in soli 26 minuti, mentre è in grado di offrire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11 secondi, raggiungendo i 135 km/h di velocità massima. Il prezzo d’acquisto al momento del lancio per questa versione è pari a 23.900€, a cui seguirà un’altra nel 2025 dotata di batteria di minore capacità che dovrebbe attestarsi sotto la soglia dei 20.000€.

Impostazioni privacy