Ferrari, ai Car Design Award trionfa la 296 GTB

La vettura italiana ha vinto il premio tra le vetture di produzione. Premiate anche Toyota e Polestar

Ferrari 296 GTB

Ferrari 296 GTB - Foto credits Ferrari media

Ferrari non smette di collezionare premi. Anche in occasione dei Car Design Award, i premi assegnati per il design automobilistico mondiale, istituiti nel 1984 dalla rivista Auto&Design e tenuti quest’anno a Milano, nel prestigioso ADI Design Museum, in occasione della Milano Design Week, la casa italiana si è messa in luce tanto che tra le vetture di produzione il primo posto è andato alla Ferrari 296 GTB.

Un trionfo per il modello che ha rappresentato una vera rivoluzione per la Casa di Maranello per il powertrain ibrido in cui la parte elettrica è abbinata a un motore a sei cilindri a V. Dietro la coupé del Cavallino hanno chiuso seconde a pari merito la DS 4 e la Lotus Eletre, mentre terza è arrivata la Volkswagen ID. Buzz.

Gli altri premi assegnati

Non c’è solo Ferrari, però, a festeggiare. Tra le altre case automobilistiche premiate, infatti, c’è anche Toyota, capace di portare a casa il riconoscimento nella categoria Concept Cars grazie a Compact Cruiser EV, vettura 4×4 elettrica ispirata ad alcuni modelli storici del brand, capace di piazzarsi davanti a Polestar O2 e Aura, vettura firmata dal team Astheimer Design.

Proprio Polestar, brand dell’universo Volvo che dopo aver rappresentato per anni la sezione sportiva del marchio svedese ha deciso di staccarsi dedicandosi alla mobilità elettrica, è riuscita a consolarsi portando a casa il premio nella categoria Brand Design Language precedendo in questa speciale classifica Ferrari e Kia.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti