Ferrari BR20, modello unico ispirato agli anni '60

La nuova vettura esclusiva del Cavallino realizzata seguendo le indicazioni di un cliente, strizza l'occhio alle grandi classiche del passato

Ferrari BR20, modello unico ispirato agli anni ’60

Ferrari BR20 - Sito media Ferrari

Si chiama Ferrari BR20 ed è l’ultima nata della serie One-Off del Cavallino Rampante. Un coupé V12 a due posti, sviluppato a partire dalla GTC4Lusso e disegnato seguendo i dettami di un cliente, che per filosofia e approccio stilistico rimanda alle magnifiche coupé Ferrari degli anni ’50/’60 coniugando, storicità, modernità e vocazione sportiva, tratti fondamentali di ogni vettura made in Maranello.

Un pezzo unico realizzato per un cliente

Ferrari BR20 – Foto Credits Ferrari media

Se sotto il cofano la Ferrari BR20 è praticamente una GTC4Lusso, con un V12 da 6,9 litri che eroga 690 CV e capace di raggiungere una velocità massima di 335 km/h, con uno 0 100in 3,4 secondi, le modifiche riguardano soprattutto l’esterno con cerchi in lega da 20”, un paraurti scavato dove trova posto un diffusore in fibra di carbonio all’interno del quale sono integrati i terminali di scarico e linee che strizzano l’occhio al passato. Per gli interni, invece, ampio utilizzo della fibra di carbonio con pelle in due tonalità di marrone mentre i sedili, rivestiti in pelle Heritage Testa di Moro presentano un motivo esclusivo sull’anteriore sulla parte di specchiature frontali e cuciture argentate a croce ricamate sulle spalle.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti