Ferrari F8 Tributo e Spider, arriva lo stop agli ordini

La casa del Cavallino Rampante ha deciso di chiudere gli ordini sui due modelli probabilmente perchè già arrivati a regime

Ferrari F8 Tributo

Ferrari F8 Tributo - Foto credits Ferrari media

Ferrari non accetterà più gli ordini sui modelli F8 Tributo e Spider. Una decisione a sorpresa quella del brand del Cavallino Rampante, soprattutto perchè arrivata come un fulmine a ciel sereno. Secondo quanto riportato da Automotive News Europe, però, l’amministratore delegato di Ferrari Benedetto Vigna avrebbe dichiarato, durante una telefonata con gli analisti avvenuta il mese scorso, che Ferrari ha il portafoglio ordini più forte di sempre nella sua storia e che copre fino al 2023, motivo per il quale ulteriori ordini sarebbero superflui.

296 GTB possibile erede?

Tutto lascia presagire, dunque, che la produzione dell’ultima Ferrari V8 a motore centrale sia giunta a regime tanto che nel 2021 sono state 1.792 le unità immatricolate del modello. Ora non rimane che aspettare per vedere se gli ordini saranno riaperti o se si procederà a una sostituzione del modello, magari con la 296 GTB. Nel listino Ferrari, però, rimangono ancora Roma e Portofino con motore V8 biturbo.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti