Ferrari LaFerrari all'asta, è record: i fondi destinati alle popolazioni terremotate

Ferrari LaFerrari terremoto asta

E’ stata battuta all’asta da RM Sotheby’s con National Italian American Foundation, per una nobile causa: raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia a fine agosto. Era il 31 agosto 2016 quando Sergio Marchionne annunciava l’iniziativa del Cavallino rampante, una LaFerrari speciale, non nelle caratteristiche tecniche, replica di quelle note della hypercar ibrida, con 963 cavalli, motore V12 aspirato e unità elettrica a supporto, bensì nei particolari stilistici.

Continua a leggere

Continua a leggere

Nelle giornate delle Finali Mondiali Ferrari a Daytona, l’asta ha visto aggiudicarsi LaFerrari per la cifra record di 7 milioni di dollari, offerti da un cliente che ha voluto mantenere l’anonimato. Livrea rossa, un classico, accompagnata da due particolari unici: una striscia bianca a evidenziare la V sul cofano anteriore e il medesimo profilo a incorniciare il lunotto posteriore, con in più la bandiera italiana sul muso. Non saranno gli unici tratti distintivi de LaFerrari da 7 milioni di euro, poiché sarà accompagnata da una targa commemorativa.

L’intero ricavato verrà devoluto per progetti di ricostruzione nelle aree sulle quali si è abbattuta la distruzione del terremoto, che ha visto i centri di Amatrice e Accumoli tra le frazioni più pesantemente colpite.

Parole di FP

Da non perdere