Ferrari Roma, con Novitec supera i 700 Cv

L'elaboratore tedesco rende ancora più speciale la Ferrari Roma con modifiche estetiche e anche di potenza che portano la rossa a punte di velocità finora inesplorate

Ferrari Roma, con Novitec supera i 700 Cv

Ferrari Roma Novitec - Foto Credits Novitec

La Ferrari Roma rappresenta una delle ultime sportive nate dalla casa di Maranello: normale che la vettura del Cavallino possa attirare l’attenzione di tuner ed elaboratori. Tra tutti è Novitec che è riuscito a mettere le mani sulla Ferrari Roma partendo come base dal motore: il principale intervento, infatti, ha riguardato proprio le prestazioni con la potenza del 3.9 V8 Biturbo, che ora arriva a ben 704 CV e 882 Nm di coppia. Modifiche che permettono alla Roma di raggiungere i 100 km/h in soli 3,2 secondi e di toccare i 325 km/h di punta.

Modifiche anche estetiche per la Ferrari Roma

Ferrari Roma by Novitec – Foto Credits Novitec

Non solo modifiche al motore, però, ma anche qualche intervento estetico come le minigonne in carbonio, le calotte degli specchietti anch’essi in fibra e i cerchioni forgiati da 21” all’anteriore e da 22” al posteriore, oltre a un assetto ribassato di 35 mm grazie all’utilizzo di nuove molle per rendere ancora più sportiva una vettura nata per stupire. Novitec, infine, ha pensato ad ogni evenienza tanto da dotare la Ferrari Roma di nuovo kit di sollevamento del frontale permette alla vettura di sollevarsi di 4 centimetri per non danneggiare il fondo. L’altezza da terra può essere mantenuta in questa modalità rialzata per non doversi preoccupare del fondo stradale, tuttavia superata la velocità di 80 km/h l’altezza tornerà nella modalità più bassa.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti