Ferrari Roma, esemplare esclusivo per un'occasione speciale

L'auto, creata dal reparto Tailor Made: nasce per festeggiare i 30 anni del marchio in Cina: ecco le sue caratteristiche

Ferrari Roma

Ferrari Roma - Foto credits Ferrari

La creazione di una nuova Ferrari è sempre un evento esclusivo, ma lo è ancora di più se il modello in questione è creato dal reparto Tailor Made, la divisione speciale alla quale è affidato il compito di realizzare modelli basandosi sulle richieste dei clienti. Proprio così è la nata la speciale Ferrari Roma, realizzata in collaborazione tra Ferrari e la design Jiang Qiong’er, che celebra i 30 anni di presenza del marchio in Cina.

Italia e Cina in una sola auto

La speciale Ferrari Roma, infatti, porta su quattro ruote alcuni dei principi cardine del design cinese, attenzione al dettaglio, rispetto per la tradizione e una cura artigianale elegante senza tempo, unita all’italianità che tutto il marchio del Cavallino sa esprimere. A caratterizzarla è la carrozzeria in Sanusilver Matte attraversata longitudinalmente da una striscia Rosso Magma Glossy che rende omaggio al classico colore rosso cinese; la stessa colorazione, poi, si ritrova anche negli interni e come finitura di minigonne e diffusore e rappresenta un tributo alla dinastia degli imperatori Ming.

Ferrari Roma
Ferrari Roma – Foto credits Ferrari

A impreziosire ulteriormente Ferrari Roma sono poi presenti anche il battitacco in fibra di carbonio, una chiave d’accensione rossa con laccatura Boluo d’oro (un’antica tecnica cinese) e una placchetta nell’abitacolo con la scritta “30”. L’auto, poi, che conferma il motore da 620 CV sotto il cofano, ha un corredo speciale con una serie di accessori, come un set di quattro diffusori di aromi, uno per ogni stagione, oltre a una scatola porta sigari in legno d’ebano, lenzuola di cashmere e un set da tè realizzato col bambù.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti