Ferrari SF90 Spider, potenza da brividi con Novitec

La vettura del Cavallino, adesso, può vantare una potenza extra grazie al lavoro del tuner che la porta a 1109 Cv e 340 km/h di velocità massima

Ferrari SF90 Spider by Novitec

Ferrari SF90 Spider by Novitec - Foto credits Novitec media

Ferrari SF90 Spider è una delle supercar del Cavallino capace di regalare emozioni ai pochi, fortunati possessori. C’è però chi non si accontenta, come il tuner Novitec che ha deciso di mettere le mani sulla vettura di Maranello.

Il lavoro si è concentrato non tanto sull’estetica, quanto sulla sostanza: in particolare il tuner si ha deciso di rimappare il sistema di gestione elettronica del motore V8 biturbo da 4 litri, che adesso sviluppa 1109 Cv di potenza con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,4 secondi – mentre da 0 a 200 km/h viene coperto in 6,5 secondi – con una velocità massima che tocca i 340 km/h.

Novitec dà vita a una Rossa ancora più estrema

L’opera di Novitec, però, non si limita al motore ma ha rivisto anche l’aerodinamica con una serie di componenti realizzate in fibra di carbonio a vista, che sono state sviluppate nella galleria del vento: tra queste un nuovo spoiler, delle alette in carbonio, uno spoiler a coda di rondine, un diffusore, delle estensioni per le minigonne laterali e altro ancora.

Ferrari SF90 Spider by Novitec
Ferrari SF90 Spider by Novitec – Foto credits Novitec press

Non manca, poi, un nuovo impianto di scarico con placcatura in oro 999 opzionale per dissipare il calore in modo più efficiente e dei cerchi da 21” abbinati a pneumatici 255/30 e 325/25. Soluzioni, poi, sono previste anche per l’abitacolo della Ferrari SF90 Spider con una varietà di pelle e alcantara in numerose colorazioni per personalizzare al massimo anche gli interni.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti