Fiat 500 elettrica alla moda: tre versioni speciali firmate Bulgari, Armani e Kartell

fiat 500 elettrica versioni speciali

La nuova Fiat 500 elettrica ha fatto il suo debutto attirando su di sé l’attenzione di tutto il mondo automobilistico: la nuova versione a zero emissioni, infatti, rappresenta una svolta nella storia della casa italiana che sposa così la causa elettrica proponendo una delle più iconiche auto del marchio in salsa green. La nuova Fiat 500 elettrica, però, si è presentata anche in tre nuovi versioni alla moda: il gruppo torinese, infatti, ha svelato tre one-off firmate Bulgari, Armani e Kartell dal design decisamente fuori dalla schemi. Le tre auto, realizzate con materiali sostenibili, naturali e riciclati, saranno messe all’asta e il ricavato sarà devoluto a una delle organizzazioni ambientaliste di Leonardo Di Caprio.

Continua a leggere

Continua a leggere

Fiat 500 elettrica Bulgari

Il primo dei tre modelli speciali realizzati per il lancio della nuova vettura a batteria è la versione B.500 “Mai troppo” firmata Bulgari. L’azienda italiana, infatti, ha voluto creare una vera e propria auto gioiello; la colorazione scelta è una vivace tinta Saffron – una delle tonalità più iconiche by Bulgari – con polvere d’oro e sfumature realizzate a mano per richiamare le tonalità dei tramonti romani. I cerchi a stella sono rifiniti in oro così come il logo “500” e la scritta che reca il nome della maison proprio sopra di esso. Per gli interni, poi, è stata scelta una esplosione di colori riutilizzando i foulard delle collezioni passate per impreziosire la plancia e i sedili, rivestiti anche con pelle color Ottanio, con il volante che reca una spilla removibile sulla quale figurano tre pietre preziose di ametista, citrino e topazio.

Fiat 500 elettrica Armani

Più classica e meno sgargiante, così come nel suo stile, la Fiat 500 elettrica firmata Armani, caratterizzata da una carrozzeria in metallo, parzialmente incisa con la tecnologia laser a richiamare un tessuto, dal colore grigio verde effetto seta che, grazie alla sua innovativa tecnologia anti inquinamento e anti batterica, aiuta a purificare l’aria. Sui cerchi e sulla capotte si nota chiaramente il marchio “GA” mentre per gli interni è stata scelta la pelle naturale pieno fiore di origine certificata e lavorazione controllata Poltrona Frau in color “greyge” con fasciami in lana micro chevron.

Fiat 500 elettrica Kartell

L’ultimo dei tre modelli speciali è quello Fiat 500 elettrica Kartell, uno dei marchi simbolo del design industriale italiano: a spiccare è senza dubbio la colorazione, derivata dal blu Klein, che crea un vero e proprio effetto colore monoblock, rafforzato dall’uso di materiali come il metallo, il vetro gomma, la plastica e il tessuto. Alcuni dettagli dell’auto, poi, come la griglia frontale, i copricerchi e le calotte degli specchietti retrovisori esterni sono stati realizzati con policarbonato riciclato dalle parabole dei fari a fine vita e hanno un pattern ispirato alla lampada Kabuki, Per gli interni, invece, domina il pattern Kabuki, usato come cover in policarbonato sull’inserto plancia e sui sedili mentre le plastiche dalla tattilità tessile sono in polipropilene riciclato 100%, come le sedie dell’ultima collezione Kartell.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Matteo Vana

Da non perdere