Fiat 500 elettrica, nel 2024 lo sbarco in America

La piccola di casa Fiat prepara la rivoluzione visto che nel 2024 è previsto il lancio negli Stati Uniti che permetterà alla 500 elettrica di farsi notare anche Oltreoceano

Fiat 500

Fiat 500 - Foto credits Fiat press

La Fiat 500 elettrica è pronta a sbarcare in America andando alla conquista di un mercato importante come quello degli Stati Uniti con la versione 100% green del mitico modello capace di far innamorare milioni di automobilisti europei.

A confermare la scelta di esplorare gli Stati Uniti è stato il CEO di Fiat, Olivier Francois, che al Salone di Los Angeles, ha ufficializzato l’arrivo della piccola EV negli USA, dove la gamma italiana poteva contare finora sulla sola 500X.

La Fiat 500e sbarcherà Oltreoceano nel 2024

Per la Casa italiana si tratta di un passo importante nella propria strategia di elettrificazione, dato che la 500 elettrica è da diverso tempo uno dei modelli a batteria più venduti in Europa e che adesso punta decisa a trionfare anche Oltreoceano, con la commercializzazione che inizierà nei primi mesi del 2024.

Fiat 500 elettrica
Fiat 500 elettrica – Foto credits Fiat press

Per la Fiat 500 elettrica, però, non si tratta di una prima volta assoluta. La prima 500e in assoluto, infatti, è stata venduta tra il 2013 e il 2019 in California e Oregon dove sono stati immatricolati circa 25-30.000 esemplari. La vettura dell’epoca era equipaggiata con una batteria da 24 kWh e un motore elettrico anteriore da 111 CV per un’autonomia massima di 160 km nel ciclo EPA. Il brand non ha ancora deciso quali versioni venderà negli Stati Uniti, ma in linea di massima dovrebbero essere le stesse del mercato europeo, con batterie da 24 e 42 kWh, motori da 95 e 118 CV e percorrenze tra 200 e 350 km.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti