Fiat 500X Vs Volkswagen T-Roc: interni, dotazioni, motori e prezzo a confronto

Confronto tra Fiat 500X e Volkswagen T-Roc, due tra i crossover di segmento B più ambiti del momento. Entrambe sono sfiziose per design e ricche nella dotazione

da , il

    Fiat 500X Vs Volkswagen T-Roc: interni, dotazioni, motori e prezzo a confronto

    Fiat 500X e Volkswagen T-Roc a confronto: qual è il miglior crossover compatto di segmento B? Prima di dare una risposta a questa domanda, dobbiamo tener presente che i SUV di segmento B (o B-SUV, come a volte vengono chiamati) sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni, specialmente in Italia.

    Le case automobilistiche, del resto, hanno anche assecondato questa richiesta da parte del pubblico, offrendo sempre più proposte. Ad oggi, tra i crossover o SUV di segmento B c’è davvero l’imbarazzo della scelta: da quelli meno votati all’offroad (come Renault Captur o Peugeot 2008), fino a quelli che delle capacità in fuoristrada ne fanno un vero e proprio punto di forza (come la Jeep Renegade).

    La Volkswagen T-Roc è l’ultima arrivata nella gamma Volkswagen, mentre la Fiat 500X è già affermata sul mercato, nonchè la più venduta della sua categoria in Italia. Andiamole a scoprire nel dettaglio.

    Guarda anche:

    Design a confronto: entrambe classiche, ma in modo diverso

    Fiat 500 vs VW T Roc esterni

    Partiamo dalla Volkswagen T-Roc. C’è chi l’abbia definita particolarmente originale, ma in realtà ricalca perfettamente tutti gli stilemi tipici del marchio tedesco: fari anteriori squadrati a sviluppo orizzontale raccordati da una mascherina abbastanza sottile; nervature abbastanza marcate sulle lamiere; gruppi ottici posteriori che strizzano l’occhio a quelli della Tiguan e così via.

    Sicuramente è più originale delle altre VW in gamma, grazie alle tonalità bicolore, ai paraurti con ampie fasce protettive in plastica o anche grazie alle numerose cromature. Un altro elemento distintivo sono le luci diurne a LED a forma esagonale che fungono anche da indicatori di direzione, ma sono optional. Nel complesso il design è riuscito e i vari elementi sono ben proporzionati.

    La Fiat 500X, invece, incarna tutti gli stilemi della mitica Fiat 500, ma in forma più generose ed aggressive. E’ alta ma non troppo, muscolosa e decisamente aggressiva. E’ disponibile in versione Urban-look, con un’estetica più pulita e con meno modanature protettive per la carrozzeria, oppure Cross-look, decisamente più affine al mondo dei fuoristrada. Resta ancora ad oggi un’auto unica nel suo segmento, capace di unire grinta ed eleganza in una sola vettura.

    Interni: una retrò, l’altra minimalista

    Fiat 500 vs VW T Roc interni

    La Volkswagen T-Roc bada alla sostanza in quanto ad interni. Dimenticatevi tutte quelle plastiche morbide a cui il gruppo Volkswagen ci aveva abituato negli ultimi anni: plancia, pannelli porta e tutti gli altri elementi sono sempre in plastica dura, a prescindere dalla versione. In compenso gli assemblaggi sono molto curati e la disposizione dei vari comandi è ottimale: tutto si trova esattamente dove lo si cerca. Piacevole l’integrazione del sistema di infotainment al centro della plancia, con display fino ad 8 pollici. Sulla versione top di gamma (o come optional per le altre) c’è anche il quadro strumenti digitale riconfigurabile.

    La Fiat 500X è Fiat più curate uscite negli ultimi anni. Gli interni non solo hanno uno stile retrò perfettamente allineato allo spirito della vettura, ma sono anche fatti con cura. La plancia è rivestita in plastica morbida nella parte superiore e i pannelli porta anteriori hanno una plastica di buona fattura nella parte superiore. Ben fatti anche i sedili e se scegliete gli interni in pelle l’impatto visivo ne guadagna. Buone anche le finiture e precisi gli assemblaggi. Per la 500X c’è un quadro strumenti misto, in parte digitale in parte analogico, ed un sistema di infotainment di ultima generazione con display fino a 7 pollici.

    Dotazioni e allestimenti a confronto

    Fiat 500 vs VW T Roc infotainment

    Partiamo, ancora una volta dalla VW T-Roc. La gamma, al momento, prevede due soli allestimenti: Style e Advanced (quello più ricco). Tra i principali equipaggiamenti di serie della versione base Style, troviamo: cerchi in lega “Mayfield” da 17”, Adaptive Cruise Control, Front Assist con riconoscimento pedoni, Lane Assist, Radio Composition Media con schermo touchscreen da 8” ed App-Connect e climatizzatore manuale. La dotazione può, poi, essere arricchita anche dal navigatore Discover Media, dall’Active Info Display (il quadro strumenti digitale), fari Full LED e sistema keyless.

    La Fiat 500X, invece, ha un listino più articolato, che offre una maggiore scelta a seconda delle necessità. Gli allestimenti partono dal Pop (quello base) per arrivare fino al più ricco Cross, passando per Pop Star, Mirror, S-Design City, S-Design Cross, City Cross e Lounge. La versione base Pop ha un prezzo d’attacco molto basso, ma di contro una dotazione scarna. Per arrivare ad una dotazione simile alla T-Roc Style, bisogna puntare ad esempio alla versione Mirror, che include di serie: cerchi in lega da 17″ diamantati, sistema di infotainment Uconnect 7″ HD Live con integrazione Apple CarPlay e Android Auto, proiettori anteriori Bi-Xenon, cruise control con limitatore di velocità, climatizzatore manuale, sensori di parcheggio, telecamera posteriore e specchi ripiegabili elettricamente. La dotazione può essere arricchita dal sistema Hi-Fi Beats con 9 altoparlanti, sistema keyless e tetto apribile in vetro. Sul fronte della sicurezza può avere, a seconda delle versioni, il Forward Collision Warning Plus con frenata automatica d’emergenza, l’avviso di superamento involontario della carreggiata ed il Blind Spot Monitor.

    Dimensioni quasi da segmento C tradizionale

    Le dimensioni della Volkswagen T-Roc parlano di una lunghezza di 4.234 mm, di una larghezza di 1.819 mm e di un’altezza di 1.573 mm, il tutto unito ad un passo di 2.603 mm. Lo spazio interno è molto buono davanti, mentre dietro si sta meglio in due nei viaggi più lunghi. Lo spazio per la testa, per i passeggeri posteriori, è un po’ più abbontante che sulla 500X e c’è anche qualche cm in più per le gambe.

    La Fiat 500X Urban-look è lunga 4,25 metri, a cui unisce una larghezza di 1,80 metri ed un’altezza di 1,60 metri. Le versioni Cross-look, invece, sono lunghe 4,27 metri ed alte 1,61 metri, mentre la larghezza non cambia. Il passo è di 2,57 metri per entrambe. Davanti lo spazio non manca di certo, mentre dietro anche in questo caso si sta più comodi in due nei viaggi più lunghi.

    Bagagliaio

    Il bagagliaio della Volkswagen T-Roc va da un minimo di 445 litri (includendo tutti i vani del baule) fino ad un massimo di 1.290 litri. Per la 500X la Fiat dichiara qualche litro in meno: si va da un minimo di 350 litri fino ad un massimo di 1.000 litri, abbattendo il divanetto posteriore.

    Motori e trasmissioni

    Fiat 500 vs VW T Roc motore

    La Volkswagen T-Roc, al momento, ha una gamma che prevede tre unità, due benzina ed una diesel. Le versioni a benzina includono l’interessante 1.0 TSI tre cilindri da 116 cavalli ed il più generoso quattro cilindri da 1.5 litri con 150 cavalli. Il diesel è il classico 2.0 litri TDI da 150 cavalli, abbinato solo alla trazione integrale. Sulle versioni da 150 CV si può avere in opzione anche il cambio automatico DSG a doppia frizione con 7 marce.

    L’offerta della Fiat 500X si apre con un 1.6 benzina da 110 cavalli, per poi passare all’1.4 turbo quattro cilindri MultiAir da 140 o 170 cavalli (quest’ultimo solo 4×4). Tra i diesel, invece, si può scegliere tra l’1.3 MultiJet da 95 CV, il brillante e parsimonioso 1.6 MultiJet da 120 cavalli ed il 2.0 litri MultiJet da 140 CV (solo 4×4). Il 1.6 diesel può essere abbinato anche al cambio automatico a doppia frizione a sei marce, mentre il 2.0 diesel è disponibile anche con il cambio automatico a 9 marce. In aggiunta, la Fiat 500X è anche proposta in versione bifuel benzina/GPL con l’1.4 turbo da 120 cavalli, che chiude un’offerta decisamente più ampia.

    Prezzi a confronto

    Volkswagen T-Roc

    modellomotorizzazioneprezzo
    Volkswagen T-Roc 1.0 TSI Style BlueMotion Tech 22.850 €
    Volkswagen T-Roc 1.5 TSI ACT Style BlueMotion Tech25.250 €
    Volkswagen T-Roc 1.5 TSI ACT Advanced BlueMot. Tech 27.250 €
    Volkswagen T-Roc 1.5 TSI ACT Style DSG BMT 27.250 €
    Volkswagen T-Roc 1.5 TSI ACT Advanced DSG BMT 29.250 €
    Volkswagen T-Roc 2.0 TDI 4MOTION Style BMT 30.400 €
    Volkswagen T-Roc 2.0 TDI 4MOTION Advanced BMT 32.400 €
    Volkswagen T-Roc 2.0 TDI DSG 4MOTION Style BMT 32.400 €
    Volkswagen T-Roc 2.0 TDI DSG 4MOTION Advanced BMT 34.400 €

    Fiat 500X

    modellomotorizzazioneprezzo
    Fiat 500X 1.4 M.Air 140 CV Pop Star 21.000 €
    Fiat 500X 1.4 M.Air 140 CV City Cross 22.000 €
    Fiat 500X 1.4 M.Air 140 CV DCT Lounge 24.950 €
    Fiat 500X 1.4 M.Air 170 CV AT9 4×4 Cross 28.850 €
    Fiat 500X 1.6 E-Torq 110 CV Pop 19.000 €
    Fiat 500X 1.6 E-Torq 110 CV Pop Star 19.800 €
    Fiat 500X 1.6 E-Torq 110 CV Mirror 20.550 €
    Fiat 500X 1.6 E-Torq 110 CV S-Design City 20.800 €
    Fiat 500X 1.6 E-Torq 110 CV City Cross 20.800 €
    Fiat 500X1.4 T-Jet 120 CV GPL Pop 21.100 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV GPL Pop Star 21.900 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV GPL Mirror 22.650 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV GPL City Cross 22.900 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV GPL S-Design City 22.900 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120CV GPL S-Design Cross 23.900 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV GPL Lounge 24.150 €
    Fiat 500X 1.4 T-Jet 120 CV GPL Cross 25.150 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV Pop 20.400 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV Pop Star 21.200 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV Mirror 21.950 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV Business 22.050 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV S-Design City 22.200 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV City Cross 22.200 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV S-Design Cross 23.200 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV Lounge 23.450 €
    Fiat 500X 1.3 M.Jet 95 CV Cross 24.450 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV Pop Star 22.650 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV Mirror 23.400 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV Business 23.500 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV City Cross 23.650 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV S-Design City 23.650 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV S-Design Cross 24.650 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV Lounge 24.900 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV Cross 25.900 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT Pop Star 24.350 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT Mirror 25.100 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT Business 25.200 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT City Cross 25.350 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT S-Design City 25.350 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120CV DCT S-Design Cross 26.350 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT Lounge 26.600 €
    Fiat 500X 1.6 M.Jet 120 CV DCT Cross 27.600 €
    Fiat 500X 2.0 M.Jet 140 CV 4×4 City Cross 26.050 €
    Fiat 500X 2.0 M.Jet 140 CV 4×4 Cross 28.300 €
    Fiat 500X 2.0 M.Jet 140 CV AT9 4×4 City Cross 28.250 €
    Fiat 500X 2.0 M.Jet 140CV AT9 4×4 S-Design Cross 29.250 €
    Fiat 500X 2.0 M.Jet 140 CV AT9 4×4 Cross 30.500 €

    In sintesi

    Due crossover di segmento B molto agguerriti. La Fiat 500X è desiderabile, attraente e si guida molto bene. Ha un’ampia gamma, con tanti motori tra cui scegliere ed anche un’interessante versione bifuel. Gli interni sono fatti con materiali di buona qualità e con finiture curate.

    La Volkswagen T-Roc è forse la più originale di tutte le VW attualmente a listino. Pur mantenendo alcuni stilemi tipici del family feeling di Wolfsburg, è originale e giovanile, anche grazie all’adozione delle tinte bicolore per la carrozzeria o degli inserti colorati all’interno. L’abitacolo vanta assemblaggi molto curati, ma i materiali lasciano qualche perplessità. L’abitabilità è molto buona e dietro in particolare c’è qualche centimetro in più rispetto alla 500X. La T-Roc punta molto anche sui gadget tecnologici, come il quadro strumenti completamente digitale.

    La Fiat 500X è la regina dei B-SUV in Italia e si conferma una vettura di sostanza: look ricercato, interni ben fatti, un’ampia gamma e tante possibilità di personalizzazione. Dall’altra parte, la sfidante, cerca di imporsi nella categoria con un look sportivo e giovanile ed una ricca lista di optional.