FIAT pronta a sfidare le cinesi: la nuova citycar in arrivo nel 2024

FIAT prova a sfidare lo strapotere dell’industria cinese. La nuova citycar in arrivo nel 2025 è la più attesa di tutte.  

L’industria delle automobili cinesi negli ultimi anni ha ottenuto risultati davvero straordinari. Il Paese del Dragone ha moltiplicato i propri numeri in modo esponenziale, diventando uno dei maggiori esportatori di automobili al mondo e preoccupando e non poco gli altri colossi internazionali. Dal Giappone agli Stati Uniti, sino all’Europa: l’avanzata cinese preoccupa i principali competitors.

fiat sfida cina
Fiat pronta a sfidare la Cina (Allaguida.it)

Alla base del successo c’è ovviamente la lungimiranza della Cina, che ha investito in modo importante nel settore dell’elettrico diventando leader sia nella vendite di automobili che per quanto riguarda i materiali da costruzione. La carta vincente è però ovviamente i bassi costi di produzione, e di conseguenza i bassi prezzi di listino, che hanno le automobili cinesi.

Ecco perché anche i colossi internazionali si stanno attrezzando per rendere i propri mezzi sempre più accessibili. Tra questi anche Stellantis, che ha nella FIAT una delle sue più grandi speranze in tal senso. L’azienda torinese storicamente ha infatti fatto dell’accessibilità uno dei suoi punti di forza.

FIAT, sfida alla Cina con la Panda

Le grandi speranze sono ovviamente riposte nell’arrivo della nuova FIAT Panda, uno dei modelli più amati nel nostro paese che si prepara a conquistare anche il mercato internazionale nella sua versione completamente elettrica. FIAT e Stellantis portano ad ampliare il più possibile il bacino di vendita con un veicolo dal basso prezzo, che possa competere con le automobili che arrivano dall’Oriente.

Per farlo, è necessario ridurre i costi di produzione il più possibile. Da qui la decisione di Stellantis di riutilizzare alcuni componenti della nuova Citroen e-C3 (anche esso come FIAT parte del gruppo). Nonostante alcune similitudini tra i modelli però la Panda sarà fortemente caratterizzata e manterrà il suo stile inconfondibile.

fiat sfida cina
La Citroen e- C3 avrà molto in comune con la nuova Panda (Citroen) – Allaguida.it

La nuova Panda, come ormai noto, sarà un crossover che prende ispirazione dal concept della Centoventi. Sarà basata sulla piattaforma Smart Car di Stellantis, ideata per le automobili elettriche ma che può rendere possibili anche eventuali altre versioni. Avrà un taglio moderno, senza però perdere la semplicità, l’essenzialità e la praticità che hanno reso leggendario lo storico modello originale nato negli anni ‘80, di diritto nella storia dei motori.

Il nuovo modello dovrebbe debuttare nel Luglio del prossimo anno, in occasione del 125esimo anniversario della FIAT. L’azienda , come detto, punta a far rientrare l’automobile (che sarà prodotta in Italia), in una fascia di prezzo intorno ai 20.000 euro. Questo la renderebbe ampiamente competitiva sul mercato internazionale. Gli occhi del mondo dei motori sono già puntati su questo modello, che è senza dubbio uno dei più attesi del prossimo anno.

Impostazioni privacy