Follia per questa Jeep: entra con tutta la macchina in un concessionario Lexus

No, non si tratta di sabotaggio o spionaggio industriale. Il proprietario di questa Jeep ha davvero preso una pessima decisione, pagando le conseguenze del suo gesto poco dopo…

Ci sono giornate che iniziano proprio con il piede sbagliato e, come ogni automobilista saggio sa bene, sono proprio quei giorni in cui salire in macchina a meno che non sia necessario al cento per cento per importanti motivi lavorativi è davvero sconsigliato. Volete sapere perché? Beh, tanto per cominciare perchè potreste finire per fare qualche grave errore come quello compiuto da questo tipo.

Auto incidente
Chi rompe, paga! (Canva) – Allaguida.it

La notizia di oggi è singolare perchè al momento, nonostante le indagini messe in atto dalla polizia, non si riesce a spiegare il motivo che avrebbe spinto il conducente di questo potente fuoristrada ad entrare in un negozio passando per la vetrina come se volesse sfondarla per fare un dispetto a qualcuno! La storia risale al 3 luglio e anche se è passata una settimana, non c’è alcun aggiornamento sui fatti.

L’ipotesi più diffusa sul web dove sta circolando un folle video che ovviamente non manchiamo di proporvi anche in questo pezzo è che il conducente stesse cercando di rapinare il concessionario della Lexus, marca giapponese che costruisce auto sportive di lusso, ma che forse, l’attenzione eccessiva dei testimoni che hanno anche fatto un video all’azione, lo abbia spinto a desistere.

Una botta e via

Nel video ripreso a Bevery Hills in uno dei quartieri più ricchi e famosi di Los Angeles vediamo un fuoristrada bianco di un modello molto riconoscibile anche per noi europei, un Jeep Wrangler, puntare decisamente la vetrina del rivenditore Lexus situato nella strada. Il mezzo colpisce la vetrina prima che il conducente decida improvvisamente di tornare in strada fuggendo, con una ruota bucata.

Fuoristrada bianco
Ancora non identificato, il conducente è latitante (YouTube) – Allaguida.it

La vettura usata nell’assalto finito male che per fortuna ha danneggiato la vetrina ma non ferito gli astanti o i lavoratori dell’autosalone pesa circa due tonnellate e mezzo, il che la rende ideale per un atto criminoso come una rapina con danneggiamento di un vetro blindato, lasciando pensare che l’intento del conducente fosse effettivamente rapinare il negozio. Difficile saperlo senza poter identificare ed interrogare questa persona.

Nel frattempo, sul web c’è anche chi prende con ironia l’accaduto: “Lo ha fatto perchè è arrabbiato che la sua Jeep non sia affidabile quanto una Lexus!”, si legge in un commento sotto il filmato agghiacciante. Per fortuna che possiamo riderci su: qualcuno poteva davvero finire per farsi male.

Impostazioni privacy