Ford, arriva un maxirichiamo: questo modello ha un problema

La Ford ha avuto un problema di recente con un modello che ha portato l’azienda a dare vita a un massiccio richiamo.

Uno dei marchi più importanti nel mondo delle quattro ruote è la Ford, con la casa statunitense che si è fatta apprezzare moltissimo nel corso del tempo. Il suo impatto a livello mondiale le ha dato modo di essere acquistata davvero in ogni angolo della terra.

Ford, arriva un maxirchiamo
Ford, un modello ha un problema (Fonte: Ansa Foto)

Il momento più critico per l’azienda fu nel 2009, quando la crisi che colpì tutti gli Stati Uniti complicò e non poco le sorti della storica ditta. Per fortuna un duro lavoro e una collaborazione tra i marchi mondiali hanno fatto sì che ancora oggi la Ford possa essere ben presente nel mercato globale.

Tra le varie automobili che hanno ottenuto i maggiori risultati negli anni vi è sicuramente la Fusion. Dalla nascita come monovolume nel 2002 fino alla produzione di berline negli anni seguenti, chiamate Fusion Energi, la casa americana ha avuto modo di vendere moltissime unità nel corso di quasi 20 anni.

Il suo momento migliore fu il 2014, quando furono più di 300 mila gli esemplari venduti in tutto il Nord America. Con il tempo le cose cambiano e già prima del Covid nel 2019 si era passati a 166 mila e nel 2020 le sole 61 mila vendite portarono a chiudere con questo modello.

La decisione al momento fu comunque abbastanza sorprendente, ma dopo diversi anni la Fusion Energi non ha ancora smesso di far parlare di sé. La notizia gunge da motor1.com che spiega come per la Ford Fusion Energi del 2019 e del 2020 ci siano dei guai in vista.

Ford Fusion Energi: cosa è successo al modello statunitense?

Tutte le vetture in questione hanno avuto la loro produzione tra la fine del 2017 e il luglio del 2020 montavano al loro interno una batteria da 30 Ah. A stilare un rapporto completo è la NHTSA, ovvero la National Highway Traffic Safety Association, che ha spiegato come siano coinvolti ben 14.452 esemplari diversi di Fusion Energi.

Ford Fusion, il maxirichiamo del modello
Ford Fusion Energi, qual è il suo problema (Fonte: Ansa Foto)

Il problema sarebbe derivato proprio da questa batteria. Il modulo di controllo risulterebbe danneggiato e questo porterebbe così a una tensione eccessiva e un flusso di corrente superiore rispetto al necessario. Questo non solo causerebbe una perdita di potenza, ma allo stesso tempo porterebbe a un forte rischio di incendio del veicolo.

Non si sanno attualmente le cause di questo possibile danno e Ford sta cercando di porre un rimedio a questo problema. Da Detroit consigliano fortemente di non caricare i veicoli di energia elettrica. Il 10 luglio verranno inviate ufficialmente le lettere ai proprietari dei modelli incriminati.

Ai proprietari giungerà in futuro una seconda lettera che avverrà solamente nel momento in cui si sarà trovata una soluzione a questo annoso problema. La Ford dunque si trova a vivere un guaio inatteso, ma dimostra ancora una volta di volerlo risolvere e venire incontro alle esigenze dei clienti. La Fusion Energi purtroppo sembra davvero essere nata sotto una cattiva stella.

Impostazioni privacy