Ford Focus Active Wagon 2019: scheda tecnica e caratteristiche [FOTO]

Allestimento Active anche per la Forf Focus Wagon, che per l'occasione aumenta la luce da terra

da , il

    Con la nuova Ford Focus il brand americano è riuscito a rivoluzionare sul tema la propria segmento C, colonna storica e portante del proprio listino. L’ha resa ancora più tecnologica e piacevole da guidare. Ma poichè non si finisce mai di seguire la tendenza del mercato non poteva che arrivare anche la versione Active Wagon, declinazione per famiglie e con una maggiore altezza da terra.

    Guarda anche:

    In un mercato che guarda con occhi sempre più languido ai SUV ed ai crossover ci sono brand che propongono alternative interessanti e rielaborazioni sul tema di modelli non nati esattamente per coprire questi segmenti. Ford è uno di questi, che ha cominciato a proporre l’allestimento Active per alcune delle proprie vetture. Con la nuova Ford Focus Active Wagon vuole ricalcare proprio la scia ormai intrapresa, proponendo una vettura per famiglie, ma che riesce anche a lasciarsi andare in qualche strada sterrata.

    Come ogni Active che abbiamo visto finora lanciare a Ford anche la Focus Active Wagon vanta un’altezza da terra maggiorata rispetto la versione standard, precisamente di 30 millimetri all’anteriore e 34 millimetri al posteriore, ai quali fanno capo anche una serie di modifiche estetiche che richiamano un po’ il look offroad. Il sistema sospensivo è gestito dallo SLA (Short Long Arm), che normalmente provvede ad isolare al meglio l’abitacolo dell’auto ma che, sulla Focus Active Wagon nello specifico, vede un riposizionamento degli ammortizzatori per garantire la miglior risposta possibile anche quando l’auto viaggia a pieno carico.

    Per venire incontro ai clienti che preferiscono abbandonarsi ai sentieri non asfaltati è cambiata anche la tipologia di pneumatici di primo equipaggiamento, che sulla versione Active hanno una spalla più alta e misurano 215/55 con i cerchi da 17 pollici oppure 215/50 con i cerchi da 18 pollici. A questi poi si affiancano anche due modalità di guida dedicate, che si affiancano a quelle già presenti su tutte le versioni: una è dedicata alle superfici scivolose come il ghiaccio, per ottimizzare meglio anche i sistemi di assistenza alla guida, l’altra è dedicata alle superfici come sabbia o fango, per superare le quali c’è bisogno di un controllo ottimale della trazione.

    In tema di estetica, invece, la Focus Active Wagon si presenta con dei paraurti anteriore e posteriore dedicati, così come sono nuovi anche la calandra anteriore ed i profili dei passaruota, con un look molto cari agli amanti del fuoristrada. Sotto al cofano sono, in opzione, gli EcoBoost da 1.0 e 1.5 litri, rispettivamente con 125 e 150 cavalli, mentre i diesel sono da 1.5 e 2.0 litri con potenze di 120 e 150 cavalli.