Nuova Ford Mustang 2018: motori più potenti e tecnologie avanzate

nuova mustang 2018

Un nuovo elegante design e motori e sospensioni aggiornati. La nuova Ford Mustang si presenta così al mercato europeo. Disponibile in versione fastback e convertible, l’inconfondibile profilo della hero car si presenta con un aspetto più iconico e sportivo, reso ulteriormente sinuoso dai fari a LED. La nuova Mustang sarà più veloce che mai, con un motore V8 5.0 da 450 CV, abbinato a un nuovo cambio automatico a 10 rapporti. Nuovi ammortizzatori MagneRide e funzioni Drive Modes, che ora includono anche la modalità personalizzabile My Mode.

Continua a leggere

Continua a leggere

Motori e cambio, addio al V6 arriva l’automatico a 10 rapporti

Si tratta di un cambio studiato appositamente per i modelli a trazione posteriore di alta potenza. Le sue caratteristiche privilegiano la coppia a bassi regimi> grazie ai rapporti molto ravvicinati, ideale per il traino nei pick-up; inoltre questo cambio permette allo stesso tempo salite di marcia rapidissime senza perdere troppi giri, il che è positivo per le auto sportive, dato che permette di sfruttare meglio gli alti regimi di rotazione. Ma le cambiate sono anche dolci, altro fattore importante per Mustang e Camaro, poiché evita in scalata la trasmissione improvvisa di una coppia eccessiva, che potrebbe provocare slittamenti indesiderati delle gomme. Il motore V8 5.0 da 450 CV, è grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4.3’’. La trasmissione manuale a 6 rapporti è invece equipaggiata con la nuova tecnologia rev-matching di Ford, per downshift più fluidi. La nuova tecnologia di regolazione del sound dello scarico (Active Valve Performance Exhaust) offre l’innovativa modalità Good Neighbour, per una guida più silenziosa in fasce orarie sensibili ai rumori. Consumi 12.1/100 km.

La nuova Mustang con motore 2.3 EcoBoost è invece in grado di sprigionare 290CV e 440 Nm di coppia, con consumi pari a 9.0 l/100km ed emissioni di CO2 di 199 g/km, se abbinato al cambio manuale a 6 rapporti. Inoltre, la funzione ‘overboost’ che, alla richiesta di massima potenza del guidatore, aumenta per un periodo limitato la pressione del turbocompressore, in modo da fornire ulteriore coppia motrice, garantisce una risposta immediata e un’esperienza di guida entusiasmante

Continua a leggere

Continua a leggere

Sospensioni MagneRide

Per quanto riguarda la dinamica di guida, le sospensioni ora sfruttano (come optional) la tecnologia MagneRide. Si tratta di un sistema che regola magneticamente la taratura degli ammortizzatori, avvalendosi di particelle di ferro miscelate all’olio. Quando le bobine elettriche vengono attivate dalla centralina, le particelle di ferro si allineano al campo magnetico, di conseguenza gli ammortizzatori diventano più rigidi; questa è la situazione migliore durante la guida ad alta velocità. Quando invece non è richiesta una performance elevata, le bobine restano spente, quindi le particelle di ferro si muovono normalmente insieme al resto dell’olio, rendendo l’ammortizzatore più morbido.

Interni e tecnologia

Continua a leggere

Continua a leggere

Negli interni della nuova Ford Mustang spicca il quadro strumenti completamente digitale. Esso comprende uno schermo molto grande, dalla diagonale di 12 pollici. Sono molte le possibilità di personalizzazione. I rivestimenti ora permettono più abbinamenti nei colori. Le tecnologie di assistenza alla guida disponibili, annoverano il dispositivo di frenata automatica d’emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection), il mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Aid). Materiali soft-touch caratterizzano i rivestimenti delle porte, mentre le maniglie sono rifinite con dettagli in alluminio. La consolle centrale è rifinita a mano, con cuciture a contrasto che creano una sensazione di sportività e raffinatezza nell’abitacolo. Il pannello dei comandi è disponibile in quattro nuove finiture in alluminio.

La nuova Mustang definirà nuovi standard di connettività, intrattenimento e comunicazione grazie al SYNC 3, il sistema di connettività e comandi vocali Ford che permette di gestire smartphone, sistema audio, navigatore e funzioni del climatizzatore e si avvale di un nuovo touch-screen capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo, con funzione pinch & swipe. Il sistema di intrattenimento e comandi vocali SYNC 3 è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere
Potrebbe interessarti