Ford Mustang GT California Special 2018: nuova edizione per la mitica muscle car

Dopo il lancio della Shelby GT500 e della versione Bullit, la casa dell'ovale blu mostra ancora i 'muscoli' vintage presentando la nuova Ford Mustang GT California Special 2018.

da , il

    Il brand dell’ovale blu svela la nuova edizione della mitica Ford Mustang GT California Special. Una muscle car storica, prodotta nel 1968 e ispirata al prototipo Shelby GT coupé notchback del 1967, denominato per l’appunto California Special. La nuova Ford Mustang GT California Special va a comporre una sorta di trinità vintage insieme alla nuova Shelby GT500 e alla versione Bullit lanciata in anteprima mondiale lo scorso gennaio al Salone dell’auto di Detroit.

    Ford Mustang GT California Special 2018: Design

    La California Special è stata sottoposta ad un restyling soprattutto estetico. L’auto presenta ora un’ampia griglia nera che prevede l’adozione dello splitter del Performance Pack 1. Sottili strisce nere sulle fiancate riportano il logo GT/CS e sfumano verso le grandi prese d’aria laterali. Cerchi in lega specifici a sei razze. Interni con sedili in pelle scamosciata nera Mako, loghi GT/CS in rilievo e cuciture rosse a contrasto.

    Infine badge California Special sul cruscotto lato passeggero e tappetini ricamati sempre con il logo GT/CS. Sistema di infotainment con display LCD centrale da 12,5 pollici, mentre per la prima volta viene proposto l’impianto audio Bang & Olufsen da ben 1.000 Watt, dodici diffusori ad alte prestazioni e un setting specifico proprio per la Mustang.

    Ford Mustang GT California Special 2018: Motore e cambio

    La nuova California Special è equipaggiata con un propulsore da 5 litri V8, la stessa unità utilizzata nelle nuove versioni GT, con cambio manuale a sei rapporti. Il motore è in grado di erogare una potenza di 464 cavalli e 529 NM di coppia massima con una velocità di punta di 250 Km/h. In più, anche la versione EcoBoost a quattro cilindri introduce lo scarico sportivo dotato di valvole attive con sound profondo e gutturale insieme alla modalità di partenza silenziosa.

    La Ford ancora non ha svelato prezzi e data di uscita, per ora sono noti solamente i colori disponibili, anch’essi vintage e ispirati a quelli tradizionali come il Velocity Blue, Need for Green e il Dark Highland Green, quello della Bullitt, oltre allo Shadow Black e al Magnetic Grey.