Google Maps, arriva la novità sui pedaggi: ecco di cosa si tratta e come visualizzarla

Ci sono diverse modifiche relative ai pedaggi effettuate su Google Maps. La novità facile e comoda da utilizzare

Ormai, è una delle app più usate quando ci si trova in viaggio con un mezzo di trasporto, la quale tramite degli aggiornamenti riesce sempre a stare in linea con i tempi. Inoltre, le modifiche servono per poter andare incontro alle esigenze di chi si trova alla guida, proprio come quella che è stata fatta di recente.

Google Maps
Google Maps e pedaggi – allaguida.it

In questo caso, la novità di Google Maps riguarda i pedaggi che si possono trovare in autostrada e riguarda tutti gli utenti che posseggono i sistemi Android e iPhone. Fino ad ora, l’app poteva essere impostata anche sulla modalità che consente di evitare il pagamento dei pedaggi, quindi con un percorso impostato sulle strade statali. Questa funzione è rimasta, ma è stata incrementata anche da un’altra informazione determinante per chi si trova alla guida.

In effetti, circa un anno fa Google Maps ha iniziato ad inserire nei tracciati che passano per le autostrade anche i prezzi dei pedaggi, cosa non da poco per la pianificazione di un viaggio. Fino ad oggi, in tanti si sono sempre affidati ai costi dei percorsi mostrati sul sito viamichelin.it, il quale fa il conto anche delle spese di carburante da effettuare. Oggi c’è anche GoogleMaps.

Come impostare le nuove indicazioni

La novità relativa ai prezzi dei pedaggi sta, però, avendo alcuni problemi e, al momento, non è disponibile proprio per tutti i dispositivi. Chi, però, ne può beneficiare deve attivare questo tipo di informazione, attività molto semplice e rapida per chiunque conosca bene Google Maps.

Cambiamenti Maps
Le novità sui pedaggi di Google Maps (Pixabay) – Allaguida.it

Basta andare sull’icona dei tre puntini nella pagina dedicata alla ricerca di un nuovo percorso; dopodiché, sarà necessario trovare la voce Opzioni, per poi andare nell’area con scritto Evita pedaggi e vedere se l’interruttore relativo a questa impostazione è acceso. In tal caso, spegnerlo e lasciare la funzione relativa alla possibilità di trovare un percorso con i pedaggi.

La novità relativa al prezzo da pagare ai caselli non è disponibile in ogni regione, come non lo è per tutti i pedaggi esistenti al mondo. Secondo quanto riportato sul sito autoevolution.com, Google fa sapere che per effettuare un’operazione del genere ci vorrà diverso tempo, ma aggiornerà gli utenti passo dopo passo sulla situazione in divenire. Per il momento, gli stati in cui è attiva questa funzione sono gli States, l’india, l’Indonesia e il Giappone.

Impostazioni privacy