Guida in stato di ebbrezza: la cura in obitorio

da , il

    Guida in stato di ebbrezza: la cura in obitorio

    Curiosa la sentenza che ha riguardato la bella attrice Lindsay Lohan che, fermata per due volte per guida in stato di ebbrezza, è stata assegnata dai giudici statunitensi ai servizi socialmente utili che nel suo caso hanno costretto l?avvenente donna a prestare la sua opera presso un obitorio della sua città.

    Del resto tale decisione è stata presa in luogo del patteggiamento e pare che stia funzionando al meglio, in fatto di sicurezza stradale, come s?è precipitato a dire il suo avvocato, infatti, secondo il legale, l?attrice sta seguendo un programma di riabilitazione per affrancarsi dall?etilismo cronico, fatto questo che dovrebbe sortire i suoi effetti, soprattutto se aggiunto alla permanenza della donna presso l?obitorio a stretto contatto con i parenti delle vittime di incidenti di chi guida ubriaco.