Honda Civic e:HEV, in Europa la versione full hybrid

L'undicesima generazione dell'iconica berlina della casa giapponese completa l'elettrificazione della gamma europea

Honda Civic eHEV

Fonte Honda

E sono 50 anni di Honda Civic. Un’auto che, fin dal suo debutto nel 1972, ha venduto oltre 27,5 milioni di unità in 170 Paesi. Con l’arrivo di nuova Honda Civic e:HEV si vuole bissare il successo delle sue generazioni precedenti, e questa, l’undicesima, promette di segnare nuovi standard nel segmento delle berline, a partire dal suo arrivo in Europa nell’autunno 2022.

L’iconica berlina della Casa di Tokyo si è svelata ora in una nuova veste. Con un modello esclusivamente in versione Full Hybrid.

Unisce efficienza e prestazioni a migliorati livelli di comfort degli interni, design e praticità. Con l’avanzata tecnologia e:HEV di serie, la nuova Honda Civic porta a termine la missione della Casa di elettrificare tutti i suoi principali modelli europei entro la fine del 2022.

Honda Civic e:HEV un design definito esaltante

Honda Civic 2022 profilo posteriore

La nuova Civic mette in mostra una silhouette sportiva ed elegante, ottenuta con una linea del cofano più bassa di 25 mm rispetto alla generazione precedente e con un parabrezza dalla visuale più ampia, in grado di creare nell’abitacolo un ambiente luminoso e arioso.

Le superfici, pulite e lineari, trasmettono una sensazione di raffinatezza e qualità superiore mentre i profili delle fiancate laterali evidenziano i tratti distintivi dell’auto.

La linea più bassa migliora sensibilmente la statura del veicolo, oltre a dare una maggiore visibilità ai passeggeri posteriori.

Rispetto alla precedente generazione, la base del montante anteriore è stata spostata più indietro fino ad allinearsi con il centro delle ruote donando all’auto un profilo dalle proporzioni più bilanciate e un assetto migliorato sotto tutti i punti di vista.

Honda-Civic_eHEV_EU-Version-2022

Il punto più alto della linea del tetto è stato spostato in avanti rispetto alla precedente generazione, con una leggera pendenza verso il portellone posteriore che disegna un profilo slanciato ed elegante.

Questo grande profilo accentua la grandezza delle ruote e, abbinato alla carreggiata più ampia e alla bordatura dei passaruota, crea un assetto più sportivo e ancorato a terra.

Il passo più lungo di 35 mm ha permesso ai progettisti di creare un abitacolo più spazioso e comodo, oltre a migliorare le prestazioni e la stabilità sul rettilineo. La struttura del portellone posteriore è in resina, una novità per Civic.

Sviluppato con una nuova tecnologia di produzione, ha un peso ridotto del 20% rispetto alla versione precedente, il che lo rende più facile da aprire e chiudere. Inoltre, le cerniere spostate verso l’esterno disegnano una linea del tetto più pulita contribuendo a creare un design più raffinato.

Interni con tre varianti di allestimento

Honda Civic eHev interni

All’interno, lo sviluppo orizzontale della plancia enfatizza l’ampiezza dell’abitacolo che, abbinata a un campo visivo più ampio, dona un forte senso di apertura e ariosità.

Gli interni beneficiano, inoltre, di nuovi materiali di alta qualità, tra cui una bocchetta dell’aria in metallo con motivo a nido d’ape che si distende per l’intera lunghezza della plancia.

Sull’allestimento Advance, il display del guidatore è ora dotato di un LCD HD a colori da 10.2” per una migliore visibilità.

Honda Civic eHev dettaglio interni

La nuova Honda Civic e:HEV offre inoltre un pacchetto Infotainment rinnovato. Il touchscreen centrale è stato ingrandito e portato a 9” ed è stato sollevato per ridurre al minimo il movimento degli occhi.

Il sistema è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto wireless per rimanere sempre connessi durante il viaggio. Per migliorare ulteriormente l’esperienza dei passeggeri, gli allestimenti Elegance e Sport sfoggiano otto altoparlanti di serie, mentre la versione Advance è dotata di 12 altoparlanti BOSE di prima qualità per un’esperienza acustica paragonabile a quella di un concerto dal vivo.

Honda Civic e:HEV un 2.0 litri full hybrid

Honda-Civic_eHEV_motore

Honda e:Hev vanta una batteria agli ioni di litio da 72 celle, due potenti motori elettrici compatti abbinati a un motore da 2.0 litri di nuova concezione a iniezione diretta e ciclo Atkinson.

Complessivamente, il propulsore offre una potenza massima di 135 kW e una coppia di 315 Nm. La più recente versione del motore a combustione interna prevede un’architettura con diversi nuovi elementi che contribuiscono a raggiungere un’efficienza termica del 41%, uno dei risultati migliori dell’industria automobilistica per una vettura di serie.

L’avanzato propulsore è in grado di passare in maniera impercettibile tra le modalità EV, Hybrid ed Engine drive senza mai richiedere l’intervento del guidatore, che può però calibrare su misura la risposta del veicolo scegliendo tra quattro modalità di guida: Econ, Normale, Sport e la nuova Individual, che permette il controllo separato del motore, della trasmissione e del quadro di comando.

Al centro del sistema e:HEV si trova la trasmissione a rapporto fisso, progettata per ridurre al minimo le frizioni meccaniche e controllata da una PCU intelligente che ottimizza la guida in ogni situazione.

La nuova Honda Civic e:HEV raggiunge emissioni di CO2 inferiori a 110 g/km, ossia meno di 5 L/100 km nei test.

Sicurezza garantita da Honda SENSING

Honda-Civic_eHEV_sicurezza

La nuova Civic è equipaggiata con Honda SENSING, un’avanzata gamma di funzioni per la sicurezza e la guida assistita.

Una nuova telecamera grandangolare da 100° e la migliorata tecnologia di riconoscimento aumentano la capacità di Civic di rilevare pedoni, strisce segnaletiche, limiti e altri veicoli, incluse bici e moto.

Per la prima volta, la nuova Civic è equipaggiata di sensori sonar. Quattro all’anteriore e quattro al posteriore.

Oltre alle versioni migliorate delle tecnologie già in uso, quali il sistema di frenata a riduzione d’impatto, il sistema di mantenimento della corsia, i-ACC e il monitoraggio dell’angolo cieco, la vasta offerta di funzioni per la sicurezza attiva di Civic si arricchisce del sistema di monitoraggio del traffico in manovra e del sistema di assistenza nel traffico (Traffic Jam Assist).

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!