Honda NSX, la novità che riguarda la nuova generazione

La sportiva giapponese è pronta a rinascere in una nuova veste con il suo arrivo sul mercato che potrebbe essere previsto per il 2026

Una futura auto a marchio Honda

Una futura auto a marchio Honda - Foto credits Honda media

Honda NSX rappresenta la sportiva giapponese per eccellenza, l’auto che ha fatto sognare milioni di automobilisti che vedono nelle sportive il mezzo per raggiungere la felicità.

Dopo l’addio alla produzione, però, Honda NSX è pronta a tornare, seppur in una nuova veste: sotto al cofano, infatti, non avrà più solo un V6 di 3.2 litri ma da un sistema ibrido composto da un V6 di 3.5 litri e 3 motori elettrici.

Honda NSX
Honda NSX – Foto credits Honda press

L’arrivo sul mercato nel 2026?

Della sua rinascita in chiave elettrica si era discusso molto, ma a togliere ogni dubbio ci ha pensato Jon Ikeda, vice presidente di Acura (marchio premium di Honda in vendita nel Nord America e che lì commercializza la NSX) in un’intervista rilasciata alla testata Nikkei Asia nella quale, rispondendo a una domanda sull’arrivo di una nuova sportiva ha risposto “ci scommetterei” aggiungendo poi che “sarà elettrica”.

Due indizi che fanno una prova. La nuova Honda NSX, quindi, sarà quasi certamente elettrica e dovrebbe sfruttare la nuova piattaforma Honda e:Architecture, dedicata proprio alle auto elettriche del marchio giapponese debuttando nel 2026.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti