Hyundai i20 2019 restyling: più sicurezza attiva e niente diesel

Una rinfrescata all'estetica e alle dotazioni per la nuova Hyundai i20 2019. Il restyling introduce più sicurezza attiva e motori aggiornati: prezzo da circa 14.000 euro.

da , il

    Un restyling di metà carriera per la Hyundai i20 2019. L’utilitaria della casa coreana è sul mercato dal 2014 ed è giunto il momento della consueta rinfrescata dopo 4 anni di vita, che porta qualche novità estetica (specialmente al posteriore) ed una dotazione più ricca.

    Ma procediamo con ordine: il frontale guadagna una nuova fascia paraurti, che adotta la classica calandra “Cascading Grille”, marchio di fabbrica delle ultime Hyundai. Nel complesso non è molto diversa rispetto a prima davanti. Dietro, invece, i fari cambiano sia nella forma che nell’ottica interna, risultando più tradizionali e meno personali nell’aspetto finale. Nuovo anche il portellone, che è stato ridisegnato per accogliere la targa (che prima era sul paraurti). Completa il tutto il nuovo scudo paraurti posteriore, una nuova gamma di cerchi in lega da 15 e 16 pollici e alcuni nuovi colori per la carrozzeria (Tomato Red, Champion Blue e Clean Slate).

    Guarda anche:

    Adesso si può avere anche il tetto a contrasto, in colore nero lucido. Queste modifiche estetiche riguardano anche la versione Active, quella con il kit estetico da piccola crossover (di cui trovate le immagini nella gallery).

    All’interno, ancora una volta, le novità non sono invasive. Da segnalare la rinnovata offerta di radio e sistemi di infotainment, con display da 3.8″, 5″ o 7″. Quest’ultimo offre anche la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. La versione più ricca dell’infotainment da 7 pollici offre anche il navigatore satellitare e i servizi Live. E’ poi prevista anche una presa USB per ricaricare eventuali device.

    Valida la capienza del bagagliaio, con un valore minimo di 326 litri.

    Offerta di sicurezza attiva completa

    Per essere al passo con i tempi, dove la concorrenza del segmento B si aggiorna costantemente ed è sempre più agguerrita, la nuova Hyundai i20 2019 adotta lo Hyundai SmartSense, che prevede: Lane Departure Warning System, Lane Keeping Assist, Autonomous Emergency Braking, Driver Attention Alert e High Beam Assist.

    Gamma motori senza diesel

    E i motori della rinnovata Hyundai i20? La casa coreana prevede la scelta di due motorizzazioni a benzina, ma nessun diesel. C’è il brillante 1.0 T-GDI turbo, proposto negli step di potenza da 100 CV (74 kW) o 120 CV (88 kW), il primo con cambio manuale a 5 marce, il secondo con un manuale a sei rapporti. In alternativa, per il 100 CV c’è anche la possibilità di scegliere i lcambio automatico a doppia frizione con 7 marce.

    Per le versioni più economiche c’è, poi, un 1.2 aspirato da 75 CV (55 kW) o 84 CV (62 kW) abbinato ad un cambio manuale a 5 marce. Su tutte le versioni c’è il sistema Start&Stop di serie, mentre per le versioni con il 1.0 T-GDI c’è anche il filtro antiparticolato: tutte le versioni della i20, infatti, rispettano la normativa antinquinamento Euro 6D.

    La Hyundai i20 2019 restyling avrà un listino prezzi a partire da circa 14.000 euro.