Hyundai Kona: prezzo, motori e allestimenti

Il SUV compatto della casa coreana si rifà il look mostrandosi per la prima volta: ecco come sarà e quali saranno le motorizzazioni previste

Hyundai Kona

Hyundai Kona - Foto credits Hyundai press

Hyundai Kona, uno dei SUV più attesi del 2023, dopo essersi mostrato per la prima volta nelle immagini ufficiali diffuse dalla casa, adesso toglie i veli sulla nuova versione rivelando specifiche e caratteristiche della nuova versione che offrirà, oltre a un corposo restyling, anche una ricca gamma di motorizzazioni che comprende motori termici, ibridi ed elettrici.

Prezzo, motorizzazioni e allestimenti

Il Suv firmato Hyundai, con la nuova generazione, cresce soprattutto nelle motorizzazioni che coprono tutte le opzioni possibili. I clienti coreani, ma le motorizzazioni saranno confermate anche per l’Europa, possono infatti scegliere tra due versioni a benzina non elettrificate e una full hybrid con prezzi che dovrebbero partire da poco meno di 29 mila euro.

Nel primo caso, il listino della nuova Kona si compone di un 1.6 turbo da 198 CV e 265 Nm e di un 2.0 da 149 CV e 180 Nm. L’ibrida a benzina, invece, combina il 1.6 turbo a un motore elettrico per un totale di 141 CV e 265 Nm. Per la elettrica, invece, potrebbero esserci due differenti versioni con pacchi batteria e potenze ancora da chiarire.

Hyundai Kona 2023
Hyundai Kona 2023 – Foto credits Hyundai press

Hyundai Kona, inoltre, avrà tre stili diversi. C’è quella “tradizionale” (termica e HEV), la EV che si distingue per le luci a LED in stile pixel riprese dalle Ioniq e le N Line, le più sportive con paraurti, prese d’aria e inserti sportiveggianti, oltre ai i cerchi in lega da 19” dedicati, per la pedaliera in metallo e la leva del cambio con logo N.

Hyundai Kona: scheda tecnica e consumi carburante

La nuova versione del SUV si presenterà con misure riviste, almeno nella versione con motore termico e full hybrid, diventando così lunga 4,35 m, larga 1,83 m e alta 1,58 m, con un passo di 2,66 m. La prima grande novità di Hyundai Kona 2023 è nel frontale: i gruppi ottici, infatti, sono formati da una striscia orizzontale LED che attraversa l’intero muso del SUV coreano.

Un trend sempre più in voga che si differenzia a seconda della motorizzazione: sulla Kona elettrica infatti viene ripreso lo stile a pixel della gamma Ioniq, mentre sulle altre versioni il disegno è perfettamente omogeneo. Il tema dei pixel, poi, domina su Kona EV tornando sul paraurti posteriore e nei cerchi in lega da 19″.

Hyundai Kona 2023
Hyundai Kona 2023 – Foto credits Hyundai press

Anche negli interni, così come per gli esterni, la nuova Hyundai Kona rivoluziona il proprio stile. La plancia ora è dominata dal doppio monitor curvo da 12,3″ per ciascuna sezione, senza per questo rinunciare in toto a comandi fisici, mentre il cambio shift-by-wire, posizionato dietro al volante, permette di ricavare ulteriore spazio per i vani portaoggetti nel tunnel centrale.

Per quanto riguarda i consumi, infine, i valori dovrebbero essere in linea con quelli della generazione attuale.

Dimensioni bagagliaio

La Casa, inoltre, ha sfruttato il passo più lungo di 6 cm rispetto al modello precedente per aumentare lo spazio per passeggeri e bagagli. Per il marchio, i passeggeri posteriori hanno a disposizione 77 mm in più per le gambe e 11 mm in più di “luce” tra la testa e il padiglione.

Un altro importante contributo in termini di ergonomia è dato dai sedili, che sono spessi solo 85 mm per dare maggiore spazio agli occupanti, lasciando anche più capacità al bagagliaio che ora può raggiungere i 723 litri abbattendo i sedili posteriori.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti