Il nuovo Suv cinese sbarca in Italia ed è pronto per far innamorare tutti: un top di gamma a prezzi ridicoli

Grande novità dalla Cina, con un nuovo Suv di altissima qualità che è pronto a sbarcare in Italia e a conquistare tutti.

Il mondo dell’automobilismo sta cambiando sempre di più e non ci sono dubbi sul fatto che l’elettrico rappresenterà il futuro. La Cina da questo punto di vista è senza una delle principali potenze da questo punto di vista, con il colosso asiatico che ha mostrato tutte le sue qualità con la produzione di nuove auto di altissimo livello.

Cinese prezzo shock
Il Suv best price è cinese – allaguida.it

La materia prima per poter produrre batterie non manca e dunque ciò che aiuta questo mercato è anche il fatto che si ha modo di poter mantenere i prezzi molto bassi. La Cina infatti ormai è una delle super potenze da questo punto di vista e tutti quanti devono fare i conti con lei.

Una delle motivazioni che le sta dando modo di farsi conoscere sempre di più è sicuramente il fatto di dare modo a certi veicoli elettrici di essere venduti a prezzi molto più bassi rispetto alla concorrenza. Uno dei problemi che stanno vivendo attualmente queste auto è infatti l’imponente differenza tra la qualità e il prezzo con le auto con motore termico.

Ecco dunque come mai queste auto stanno soffrendo moltissimo per quanto riguarda le vendite, soprattutto in Europa. La Cina però sta dimostrando che si possono produrre dei Suv di alto livello e a basso costo e questo è quello che è stato dimostrato di recente con un modello che è pronto a sbarcare anche in Italia.

Lynk & Co 08: nuovo Suv cinese in Italia

La grande novità della fine del 2023 sarà dettata dalla Lynk & Co 08, un Suv dalle grandi prestazioni che verrà prodotto dal gruppo Geely. Questa è un’auto che è collegata direttamente al mondo della Volvo e si tratta di una novità che si collega direttamente alla precedente versione, ovvero la Lynk & Co 01.

Lynk & Co 08, nuovo Suv
Lynk & Co 08 (YouTube – AllaGuida)

Sono ancora diversi i dati tecnici che non si conoscono per quanto riguarda questo Suv, con la Cina che al momento sta celando il mistero attorno a questo modello. Ciò che è noto è che si tratterà di un’auto con motore plug-in e che avrà modo di unire al proprio interno un motore benzina da 3 cilindri e con 1500 di cilindrata.

Ciò che però non è noto è come sarà la componente elettrica e soprattutto non è ancora noto quanto sarà l’autonomia solo con questo motore da parte dell’automobile. Grande sviluppo da un punto di vista della qualità e della tecnologia, considerando infatti come avrà al centro un grande schermo touch screen dal quale si potranno controllare le varie funzioni.

Il sistema che sarà utilizzato è il software Flyme Auto di Meizu, ovvero una società di telefonia cinese. La piattaforma che sarà utilizzata al suo interno sarà la CMA 2.0, la stessa della Volvo XC60. Al momento la Lynk & Co 08 è solo il secondo modello portato in Europa dalla ditta cinese, ma sono moltissimi i modelli che non vedono l’ora di essere lanciati. Il prezzo non è ancora noto, ma per questo gioiello è probabile che si potrà spendere molto di meno rispetto agli altri Suv da 470 cm di lunghezza.

Impostazioni privacy