Il volo di linea più breve del mondo: faresti prima a piedi!

Volare ti spaventa? Nessun problema, con questo volo di linea cortissimo ti sembrerà di non essere neanche salito su un aereo. Ecco perchè serve un aeromobile per arrivare fin qui.

Non tutti amano viaggiare in aereo che, pur essendo notoriamente un mezzo più sicuro di imbarcazioni ed automobili, può far prendere un bello spavento ai passeggeri ad esempio nel caso di turbolenze o semplicemente farli arrabbiare in caso di ritardi. I voli peggiori da prendere per una persona che soffre l’aereo sono sicuramente i più lunghi come quelli intercontinentali che possono durare decine di ore…

Volare più breve
Il volo di linea più breve del mondo (Canva) – Allaguida.it

Per fortuna non tutti i voli di linea sono così lunghi. Anzi, dati alla mano, abbiamo scoperto che ne esiste uno che dura letteralmente meno di una sessione di jogging. L’unico motivo per cui questo volo esiste è che non ci sono tante altre opzioni per raggiungere il luogo in cui alcuni turisti o lavoratori decidono comunque di recarsi, nonostante si tratti di una zona piuttosto sperduta nel nostro continente.

Il volo più breve del mondo servito da una compagnia che utilizza per l’occasione un aeromobile a turboelica – quelli con le eliche che vengono impiegati laddove un motore a turbina non sarebbe conveniente – si snoda su una distanza di appena due chilometri e settecento metri, una distanza che molte persone percorrono giornalmente a piedi per andare a fare la spesa o al lavoro. Scopriamo perchè serve un aereo per affrontare questo viaggio.

Un salto sul canale

Il volo in questione connette due isole scozzesi chiamate rispettivamente Westray e Papa Westray che sono separate da un piccolo tratto di mare nella zona delle Isole Orcadi. I due territori abitati da 600 e 65 persone rispettivamente sono grandi attrazioni per i turisti più originali che possono visitare musei dedicati alla storia della Scozia o le bellissime spiagge immerse nel Mare del Nord!

Volo Longanair inglese
Ecco l’aereo che si accinge al brevissimo volo… (YouTube) – Allaguida.it

Il tratto di mare che separa le due isole è piuttosto movimentato al punto che usare un traghetto presenterebbe il rischio di rimanere bloccati da una o dall’altra parte del canale: motivo per cui, ci sono due piccoli aeroporti sulle due isole serviti dalla compagnia Loganair che tra l’altro sono regolarmente visitati da tutti i professionisti che lavorano nella zona come meccanici, elettricisti ed insegnanti.

Il volo dura la bellezza di due minuti e mezzo e può essere completato solo se c’è una visibilità decente: gli aeroporti non hanno radar né sistemi ILS per l’atterraggio quando la pista non è visibile. Si tratta letteralmente di un salto dall’isola all’altra nonché, stando al libro dei record del volo di linea più breve esistente al mondo.

Impostazioni privacy