In vendita la supercar del Sultano del Brunei: ce ne sono dieci in tutto il mondo

Con un motore trasversale da 16 cilindri e la potenza di 540 cavalli, la vettura del Sultano del Brunei è uno dei pochi esemplari rimasti

Cizeta V16T

Foto Instagram | @car_mikaze

Oggi parliamo di auto da sogno. In particolare della straordinaria Cizeta V16T, la supercar ideata e costruita a Modena, appartenuta al celeberrimo Sultano del Brunei. Con un motore trasversale da 16 cilindri e la potenza estrema di 540 cavalli, la lussuosa vettura del Sultano del Brunei è uno dei pochissimi esemplari rimasti: dieci in tutto il mondo.

Il motore è un capolavoro

Ma cosa rende questa vettura una vera e proprio auto da collezione? Prima fra tutti, il motore progettato da Oliviero Pedrazzi, tra gli ideatori della mitica Bugatti EB 110, con la bellezza di 64 valvole, 8 alberi a camme, 4 testate, 2 sistemi di iniezione e 2 cinghie di distribuzione: insomma un piccolo capolavoro di ingegneria meccanica.

Le linee ricordano la Lamborghini

Ma non è soltanto la meccanica della Cizeta V16T a stupirci, quanto nel design straordinario. Con i suoi quattro fari a scomparsa, la supercar del sultano del Brunei ricorda il design di una Lamborghini. Una somiglianza innegabile, che trova la sua ragione d’essere nell’ideatore e design di questa vettura. Stiamo parlando di Marcello Gandini, colui che ha ideato la leggendaria Lamborghini Diablo.

Ne esistono solo 10 esemplari

Le linee aggressive della Cizeta V16T nascono, in realtà, con l’idea di lanciare sul mercato l’erede della Countach, altra automobile storica del brand. A questo straordinario progetto hanno partecipato anche Claudio Zampolli, ingegnere proprietario del marchio Cizeta, e Giorgio Moroder, famoso produttore discografico, compositore e dj italiano, tra i più rilevanti investitori del progetto: tanto che inizialmente la vettura doveva essere battezzata con l’appellativo di Cizeta-Moroder. Il produttore ha poi abbondato l’accordo, pur essendo uno dei soli dieci privilegiati acquirenti di una V16T.

La supercar è in vendita a Miami

Ai collezionisti estimatori di questa rarissima vettura si offre oggi la possibilità unica di comprare una: in un concessionario di Miami è infatti in vendita la supercar appartenuta al Sultano del Brunei. Dopo uno scrupoloso lavoro di restauro, l’auto sarà venduta a un prezzo di capogiro, ancora difficile da prevedere con esattezza. Oltre alla rarità della gamma, si tratta proprio dell’unica variante uscita in Blu Cobalto Metallizzato, con numero di telaio 101. Esteticamente l’auto sembra nuova, il suo contachilometri è fermo a 983 km.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.