Incidenti auto, in crescita nei primi sei mesi 2021

Gli incidenti auto sono in aumento: dal 1° gennaio al 30 giugno di quest’anno ci sono stati 65.116 incidenti che hanno causato 1.239 morti e 85.647 feriti.

Incidenti auto, in crescita nei primi sei mesi 2021

Foto Shutterstock | di tommaso79

Gli automobilisti italiani, dopo le chiusure forzate causa lockdown e gli spostamenti limitati, stanno tornando alla normalità. Proprio la maggiore frequenza degli spostamenti, con una crescita delle percorrenze medie autostradali pari al 24% nei primi sei mesi dell’anno, ha portato, purtroppo, anche a un aumento dei casi di incidenti automobilistici. Nella prima metà del 2021, infatti, si è registrato un incremento di incidenti con lesioni (+31,3%), vittime (+22,3%) e feriti (+28,1%) rispetto allo stesso periodo del 2020, così come sottolineato dalla statistiche Aci e Istat.

incidenti stradali auto rotta
Foto Unsplash | Clark Van Der Beken

Salgono le vittime in autostrada

Analizzando più nel dettaglio i numeri si scopre che dal 1° gennaio al 30 giugno di quest’anno ci sono stati 65.116 incidenti che hanno causato 1.239 morti e 85.647 feriti. La media giornaliera è di 360 incidenti, 7 morti e 473 feriti ogni giorno con le vittime sono cresciute soprattutto su autostrade – con un rialzo del +50% – mentre su strade urbane ed extraurbane il livello di crescita è tra il 17 e il 20%. Numeri, però, che si abbassano se rapportati al triennio 2017-2019 con gli incidenti stradali in calo del 22,5%, i deceduti del 19,8% e i feriti a quota -27,6%.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti