Incidenti stradali, in 20 anni più che dimezzati quelli mortali

Negli ultimi 20 anni gli incidenti stradali mortali sono calati del 66,2% grazie alle novità tecnologiche delle auto e ai maggiori controlli sulle strade

Un incidente stradale

Foto credits Shutterstock | di tommaso79

Gli incidenti stradali mortali negli ultimi 20 anni, in Italia, sono calati del 66%: a renderlo noto è l’elaborazione di Federpneus che evidenzia come i morti per incidente stradale in Italia nel periodo2001-2021 sono scesi da 7.096 a 2.395, con un calo del 66,2%. Ovviamente, il dato che balza immediatamente all’occhio è il -24,5% relativo all’anno 2020, inevitabilmente influenzato dal lockdown, ma anche negli altri anni si è registrato un calo progressivo delle morti per incidente stradale.

Perchè gli incidenti sono diminuiti

Un miglioramento che sebbene sia ancora lontano dalla soglia zero, obiettivo fissato dall’Unione Europea per il 2050 e difficilmente raggiungibile, porta l’Italia a segnare un significativo miglioramento. Un passo in avanti reso possibile grazie non solo a interventi strutturali, come la creazione di rotatorie negli ambienti urbani e ai controlli delle forze dell’ordine, ma anche dal progresso tecnologico compiuto da auto e pneumatici.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti