Intelligenza Artificiale nelle Auto, ora ci siamo: investimento importantissimo del colosso

Rivoluzione in arrivo: un colosso investe nell’intelligenza artificiale per auto, e cambia totalmente l’esperienza di guida. Il futuro è ora!

L’orizzonte automobilistico sta per essere rivoluzionato in modo epocale. Immagina strade dominate da veicoli che pensano, apprendono e reagiscono come esseri umani. Se pensavi che l’intelligenza artificiale nelle auto fosse solo una fantasia da film di fantascienza, preparati a rimanere sbalordito.

intelligenza artificiale
Intelligenza Artificiale: un colosso delle auto investe per trasformare l’esperienza di guida – allaguida.it

Un colosso dell’industria sta per fare una mossa audace, segnando l’inizio di una nuova era. L’investimento è imminente, e le strade non saranno mai più le stesse. Sei pronto per il viaggio del futuro?

L’intelligenza artificiale sta per cambiare il volto delle nostre strade grazie a un investimento senza precedenti

Il mondo dell’intelligenza artificiale (AI) sta attraversando un periodo di evoluzione senza precedenti, alimentato da una crescente domanda di hardware avanzato. In questo contesto dinamico, emergono storie di successo come quella di Tenstorrent, una startup di hardware AI che ha recentemente attirato l’attenzione grazie a un investimento significativo.

Secondo recenti stime, entro il 2025, i chip AI potrebbero rappresentare fino al 20% del mercato totale dei semiconduttori, valutato in 450 miliardi di dollari. Questa crescita impressionante è ulteriormente evidenziata dalla previsione che vede le vendite di chip AI balzare a 83,3 miliardi di dollari nel 2027, rispetto ai 5,7 miliardi registrati nel 2018. Con un tasso di crescita annuo composto del 35%, il settore dei chip AI sta superando di gran lunga il ritmo di crescita dei chip tradizionali.

Al centro di questo fervore si trova Tenstorrent. Guidata dall’acclamato ingegnere Jim Keller, la startup ha recentemente annunciato un finanziamento da 100 milioni di dollari, un investimento notevole co-guidato da colossi industriali come Hyundai Motor Group e Samsung Catalyst Fund. Questo non è un mero esercizio finanziario: Hyundai e Kia, infatti, hanno investito complessivamente 50 milioni con l’intenzione di collaborare strettamente con Tenstorrent. L’obiettivo? Sviluppare chip all’avanguardia per i veicoli e i robot del futuro.

hyundai
Hyundai: investimenti con l’intenzione di collaborare strettamente con Tenstorrent (Pixabay – allaguida.it)

Fondata nel 2016 da un team di ex ingegneri di AMD, Tenstorrent ha dimostrato fin dall’inizio una visione chiara e ambiziosa. Con prodotti rivoluzionari come Grayskull e servizi innovativi come DevCloud, l’azienda si è posizionata come leader nel settore, offrendo soluzioni che accelerano la formazione di modelli AI e semplificano il lavoro degli sviluppatori. Ma in un mercato saturato da nomi dominanti come Google, Amazon, Microsoft e Nvidia, la strada per Tenstorrent non è priva di sfide. Nonostante Nvidia mantenga una posizione dominante grazie alla forte domanda dei suoi GPU, Tenstorrent sta guadagnando terreno, sfruttando partnership strategiche e un approccio unico al design dei chip.

Impostazioni privacy