Italiani in auto, ecco le più grandi paure alla guida

Quali sono le paure degli italiani alla guida? A rivelarlo arriva un'indagine che svela i motivi di preoccupazioni degli autisti del Belpaese

Mercedes

Mercedes - Foto credits Mercedes press

Gli italiani continuano a scegliere l’auto come mezzo preferito, ma alla guida sono vittime delle paure più disparate. Ad analizzarle ci ha pensato un’indagine condotta da parclick.it, principale compagnia di prenotazione di parcheggi online in Europa con più di un milione di utenti attivi, che ha evidenziato come l’83% del campione teme di non ricordare dove hanno parcheggiato l’auto.

Un altro dato interessante è che la maggior parte degli italiani è preoccupata di dover affrontare situazioni che coinvolgono altri veicoli; non tutto, infatti, per quanto riguarda la guida e il parcheggio, dipende da noi. Così, il 47% degli intervistati confessa di non voler creare una coda di veicoli mentre finisce di parcheggiare, situazione che rende la maggior parte degli automobilisti particolarmente nervosi mentre oltre la metà degli automobilisti teme che un’altra persona arrivi e gli soffi il parcheggio libero che aveva adocchiato per primo.

Dal parcheggio ai bambini, cosa preoccupa gli automobilisti

Tra le preoccupazioni più frequenti, poi, c’è quella di non riuscire ad uscire dal parcheggio o a causa di spazi troppo stretti (43%) o perché qualcuno ha lasciato il proprio veicolo in doppia fila (51%). Altri due motivi ricorrenti di agitazione riportati dagli intervistati sono il timore di ritrovarsi l’auto graffiata o danneggiata (58%) e di ricevere una multa (42%).

vacanze in auto con bambini
Foto Shutterstock | di Jack Frog

Fonte di preoccupazione, infine, è anche la presenza dei bambini in auto con il 10% degli intervistati che ha dichiarato che guidare con i bambini in auto e vederli piangere o agitarsi è una delle situazioni che li spaventa di più. Sebbene la maggior parte dei timori sia comune a tutti gli automobilisti, nel sondaggio di Parclick.it spiccano anche alcuni aneddoti abbastanza originali, come la paura di rimanere senza benzina mentre si parcheggia, dover chiedere aiuto per strada per parcheggiare o dimenticare di tirare il freno a mano quando si parcheggia in pendenza.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti