Italiani sicuri, questa tecnologia è meglio del full electric: esplodono le vendite

Le auto elettriche sono davvero il futuro? Secondo gli italiani, le cose stanno diversamente. Per loro sarà questa la tecnologia che sbancherà il mercato delle quattro ruote: ecco tutto svelato

Che il full electric sia il futuro delle quattro ruote, non ci sono dubbi. Oppure sì? È questa la domanda che interessa il settore automobilistico, che tanto ha dovuto mutare la propria pelle negli ultimi anni. Il dubbio, dopotutto, è più che lecito, soprattutto se si considerano i costi di acquisto, di mantenimento e di assicurazione che incombono sulle auto EV. Vetture, tra le altre cose, con ancora tante incognite di utilizzo quotidiano che affliggono anche gli automobilisti più spensierati.

No elettrico
Elettrico no, meglio altro – allaguida.it

Per questo non deve sorprendere troppo il fatto che il full electric sia ancora lontanissimo dal prendere piede in Italia. Nel nostro Paese, le auto a zero emissioni fanno molta fatica a diffondersi. Colpa non solo dei rincari, ma anche della praticità che questi mezzi non sempre sembrano garantire. Soprattutto dinanzi alle difficoltà di trovare colonnine elettriche facilmente e velocemente utilizzabili. Attenzione, allora, all’analisi condotta dall’Osservatorio mensile Findomestic in collaborazione con Eumetra, che ha mostrato quale tecnologia attiri di più gli automobilisti italiani del futuro.

Ma quale elettrico? È questa la tecnologia preferita dagli italiani, i dati parlano chiaro

E allora, lasciamo parlare i dati raccolti dall’Osservatorio sopracitato. Solo il 37% dei nostri automobilisti ha guidato una vettura EV almeno una volta. Mentre il restante si dice soltanto informato (in maniera più o meno approfondita, ndr) sulle caratteristiche di questi veicoli. Il segnale più importante, però, arriva dalle preferenze dei guidatori italiani: le auto ibride sono più adatte e plasmabili alle esigenze del futuro. Una tecnologia, dunque, che può scalzare alla lunga il full electric per tutta una serie di motivi.

Auto ibride meglio di quelle elettriche
Gli italiani preferiscono l’ibrido, addio all’elettrico? (ANSA) allaguida.it

Motivi che fornisce Claudio Bardazzi, responsabile dell’Osservatorio Findomestic: “Le vendite delle auto EV sono frenate e rallentate dai problemi percepiti nell’ambito della ricarica e dell’autonomia“. Torna sempre in primo piano il problema della praticità di questi veicoli, che in Italia non trovano (ad oggi, ndr) il proprio habitat naturale. “Molti guidatori lamentano scarsa disponibilità di punti di ricarica veloci in zone urbane o su autostrade e superstrade – riprende e spiega Bardazzi – L’autonomia non convince poi chi ne valuta l’acquisto, senza contare i costi della corrente elettrica e le modalità di ricarica fin troppo complicate”. Ragion per cui, occhio all’ibrido: sarà questa la vera tecnologia per le quattro ruote del domani?

Impostazioni privacy