Jaguar XF: altre immagini in vista del debutto

da , il

    Jaguar XF: altre immagini in vista del debutto

    Recandosi in Arizona è possibile scorgere il nuovo modello della Jaguar XF, in prova,non ancora del tutto completato allo sguardo, visto che alcune parti dell?auto non sono ancora state defiunite del tutto, ma è tuttavia possibile intravedere le forme definitive della parte posteriore, più di quanto avvenga per quelle anteriori.

    Guarda anche:Belli ed esclusivi gli interni con un cruscotto più basso che amplifica la sportività di quest?auto sormontate dal legno di radica degli inserti che si intrecciano con i richiami in alluminio, ineccepibile la scelta della dotazione di serie, abbastanza completa, include il cruise control, il navigatore satellitare di ultima generazione, i sedili riscaldabili elettricamente, il computer di bordo e un sofisticato impianto radio/cd/mp3, oltre al clima bizona di nuova generazione.

    Si sta benissimo davanti, grazie al tetto alto, meno confortevoli, invece, i sedili posteriori che pagano il prezzo di un design orientato verso una coupè, col risultato che i passeggeri posteriori hanno poco spazio per le ginocchia che urtano, per evitare di toccare il tetto, i sedili davanti. Grande invece il bagagliaio, di ben 500 litri, fatto strano in questo genere di vetture e che diventa ancora più versatile spostando i sedili, oltretutto il piano di carico è ben accessibile.

    Ben dotata anche in ambito alla sicurezza attiva e passiva, la XF si dota di airbag anteriori, frontali, sommitali, laterali a tendina e per le ginocchia, inoltre la vettura si dota dei più sofisticati sistemi elettronici di sicurezza, come l?ESP, il controllo della stabilità e un nuovo sistema di frenatura che prepara il circuito in caso di decelerazione dell?auto.

    Vedremo la XF a marzo prossimo, in versione con motore di 4,2 litri a 8 cilindri e 3,0 litri a 6 cilindri, oltre ad un turbodiesel di 2,7 litri a 6 cilindri, equipaggiati con cambi a sei marce, manuali ed automatici a prezzi a partire da circa 47.000 euro.