Jaguar XF Sportbrake prova: prime impressioni [FOTO e VIDEO]

da , il

    Jaguar debutta nel segmento station wagon con la Jaguar XF Sportbrake e punta diritto su BMW Serie 5 Touring, Audi A6 Avant e Mercedes Classe E armata di attributi imprescindibili, spazi interni e di carico notevoli, sportività e prestigio. Una vettura strategica pensata per gli utenti e per il mercato visto che in Europa la variante station wagon costituisce una grossa fetta del mercato.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    Guarda anche:

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    Design esterno e Dimensioni

    Jaguar_XF_dimensioni

    Le dimensioni della Jaguar XF Sportbrake nascono dalla variante berlina della quale mantiene il passo ruota di 2.909 mm. Le dimensioni della versione Sportbrake che abbiamo guidato raggiungono i 4.966 mm in lunghezza per 1.571 mm di larghezza ed un’altezza di 1.460 mm; in questo modo i passeggeri posteriori hanno uno spazio sopra alla testa aumentato di ben 48 mm rispetto alla berlina.

    Jaguar_xf_fiancata

    Sulla fiancata la Jaguar XF le linee di flusso che partono dai fari anteriori lungo la cintura delle portiere, avvolgendo la vettura nel posteriore arrotondato, danno un’idea di continuità e slanciatura all’auto.

    Jaguar XF Sportbrake posteriore

    Nella parte posteriore Jaguar XF Sportbrake è caratterizzata da una barra cromata orizzontale che attraversa tutto il portellone allungandosi fino ai gruppi ottici full LED.

    Interni e Bagagliaio generoso

    Jaguarxf_interni

    Alta qualità dei materiali impiegati, a partire dalla pelle nei sedili e nella copertura di cruscotto e portiere, inserti in carbon look fino al morbido rivestimento di montanti e coperture che mantiene la propria qualità anche nel rivestimento del bagagliaio, niente di nuovo siamo su una Jaguar.

    Jaguar XF Sportbrake bagagliaio

    L’ampio bagagliaio Jaguar XF Sportbrake è ha una grande capacità ottimizzata ed organizzata grazie a due binari posti sul fondo del vano di carico con i quali si possono attaccare delle barre telescopiche, in modo da suddividere lo spazio a disposizione a seconda dell’effettiva necessità.

    Jaguar XF Sportbrake posteriore_2

    I sedili posteriori si possono ribaltare con una leva alloggiata nelle vicinanze del portellone posteriore creando uno spazio di quasi 2 metri di profondità per più di un metro in larghezza.

    Impressioni su Strada

    Jaguarxf_76

    Le diverse motorizzazioni in cui viene proposta la Jaguar F Sportbrake sono 3, tutte diesel e tutte ad alte prestazioni. Il motore provato è il 2.2 litri turbodiesel da 200 CV supportato da una coppia massima di 450 Nm disponibile a 2000 giri. Con queste premesse vi assicuro che ci si dimentica subito di guidare un’auto famigliare, grazie alla sua grinta e dinamicità. Le altre motorizzazioni sono il V6 diesel da 3.0 litri e il V6 3,0 litri DS da 275 CV.

    Cambio automatico ad 8 rapporti, accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi e una velocità massima di 214 km/h, con consumi nel ciclo combinato che oscillano tra 5,1 e 5,4 l/100 km, i migliori mai raggiunti da una Jaguar, secondo al casa madre e che prendiamo per buoni visto il nostro breve test.

    Non sappiamo come reagisca la trazione posteriore sulla tenuta di strada anche in situazioni di fondo scivoloso, ma possiamo confermare l’agilità e la versatilità dell’auto nonostante le sue dimensioni generose grazie all’ampio angolo di sterzo e al motore che non dimentica l’animo sportivo. Il listino prezzi per questa vettura parte circa da 50.550 euro.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016