Kimera EV037, il primo esemplare si chiama Esmeralda

L'azienda ha consegnato il suo primo esemplare di EV037 sulle nevi di St.Morizt: è la prima di una serie limitata in soli 37 esemplari

Kimera EV037

Kimera EV037 - Foto credits Facebook Kimera Automobili

Per Kimera Automobili, marchio che si è prefissato lo scopo di portare avanti la tradizione rallistica di Lancia, è tempo di consegne: l’azienda fondata da Luca Betti, infatti, ha consegnato il primo esemplare di EVO37, vettura che onora la mitica 037 in grado di sbancare i rally mondiali. La prima auto completata da Kimera è stata chiamata Esmeralda, per via del verde lucente utilizzato per la carrozzeria, ed è stata affidata al proprietario sulle nevi di St.Moritz; è la prima di una serie limitata a soli 37 vetture, con prezzo base che si aggira attorno ai 500.000 euro.

L’auto che fa rivivere il mito della Beta Montecarlo

Una tradizione, quello di dare un nome di donna a ciascun modello che verrà mantenuta: tutto era iniziato con il prototipo, chiamato Penelope, e ora tocca quindi a Esmeralda, caratterizzata da carrozzeria verde scuro con interni in Alcantara e una combinazione colori nell’abitacolo composta da beige chiaro, antracite e verde. Le forme sono nel segno della tradizione con l’auto che conserva il carattere e la personalità della Beta Montecarlo originale diventando quasi un’evoluzione del modello precedente. In tutto ne sono state ordinate 26 delle 37 disponibili.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti