Kodiaq 2021: svelato il restyling del SUV Skoda

Il restyling del SUV a sette posti prevede 6 allestimenti diversi e un'importante aggiornamento delle motorizzazioni

Skoda Kodiaq 2021

Foto Getty Images | Christophe Morin/IP3

Skoda ha svelato Kodiaq 2021, il restyling del SUV a 7 posti lanciato sul mercato nel 2016. Il modello è stato aggiornato in tutte le sue componenti e reso più elegante da un design ingentilito: sarà disponibile a partire dal prossimo luglio.

Gli allestimenti saranno sei: Active, Ambition, Style, L&K, Sportline e RS, quest’ultimi tre top di gamma. Al momento non è ancora stato reso noto il prezzo.

Sono stati aggiornati la griglia anteriore, ora cromata e con una forma che ricorda la Enyaq iV, i fari, ora tutti full LED e dotati su richiesta di tecnologia Matrix LED, il paraurti, più presente, e il cofano, più bombato e alto.

Anche in cerchi in lega sono stati cambiati: ora arrivano fino a 20”, hanno finitura nera lucida dello spoiler posteriore e sono studiati per essere maggiormente aerodinamici.

Per quanto riguarda gli interni, plancia e sedili hanno nuovi rivestimenti in pelle con cuciture a contrasto molto eleganti, ai quali si abbina. Per gli allestimenti Ambition e Style, sono previsti anche materiali riciclati, per una maggiore sostenibilità. Il restyling dello stile va di pari passo con quello tecnologico per garantire il benessere nell’abitacolo come regolazione elettrica della ventilazione e sedili massaggianti.

Per quanto riguarda l’elettronica, Kodiaq 2021 prevede un aggiornamento importante: infotainment sfrutta il sistema ideato dal Gruppo Volkswager MIB3, intuitivo e veloce grazie soprattutto ai comandi vocali perfezionati e allo schermo touch da 8 o 9,2 pollici facile da usare.

Inoltre, il veicolo è sempre connesso a internet grazie alla scheda eSIM, così da poter sfruttare sempre le mappe e aggiornare il sistema in ogni momento. Inoltre, permette di gestire alcuni aspetti della macchina da remoto grazie allo smartphone, sia Apple che Android.

Se si scelgono alcuni allestimenti, è possibile montare un display da 10,25” dal quale è possibile gestire quattro profili utente e l’impianto audio Canton a dieci altoparlanti più subwoofer da 575 Watt.

Skoda Kodiaq 2021: guida e motori

Kodiak 2021 prevede un’importante miglioramento degli ADAS per il sistema di guida semi-autonoma di livello 2: il Crew Protect Assist con radar che anticipare possibili collisioni con ostacoli e macchina.

Non sono previste opzioni elettrificate, ma è stato fatto un grande restyling anche del parco motori, omologando l’auto agli standard di Euro 6D-Final.

Ci sono tre opzioni a benzina e due a gasolio: 1.5 TSI da 150 CV, che è l’unico che può essere abbinato al cambio manuale a 6 marce, 2.0 TDI da 190 CV e 245 CV (quest’ultimo solo per l’allestimento RS). Per quanto riguarda il diesel, Kodiaq 2021 precede solo il motore 2.0 TDI da 150 o 190 CV, sempre esclusivamente con cambio automatico DSG.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.