La BMW delle polemiche: per molti era la più brutta, guardate cosa le è successo adesso

Una BMW che ha fatto molto discutere in passato è pronta a cambiare look e le novità sono davvero incredibili.

Se c’è un’auto che nel corso della propria gloriosa storia ha dimostrato di poter mantenere un’eleganza unica nel proprio genere è la BMW. La casa di Monaco di Baviera infatti si è messa in evidenza con una serie di modelli che hanno lasciato spesso i clienti a bocca aperta.

La BMW delle polemiche
BMW – AllaGuida.it

Uno dei grandi punti di forza della BMW è stato il fatto che non solo ha dimostrato di volersi imporre nel mondo delle automobili, ma ha realizzato negli anni anche delle splendide moto. Sono pochissime le aziende di motori che si sono specializzate in entrambi i settori e ha così avuto modo di abbracciare del tutto il volere degli appassionati.

Nel tempo dunque si sono apprezzati moltissimi modelli, anche se ogni tanto ci sono stati dei casi nei quali la critica è stata molto severa con la BMW. Uno dei casi più noti è sicuramente quello legato alla XM. Quest’ultima infatti ha spesso fatto discutere in seguito a un design che forse non era proprio dei più classici.

Ben lontana dunque dal poter essere considerata come una BMW standard, ma forse anche per questo ha avuto modo di imporsi sul mercato. Di certo si tratta di un modello davvero difficile da poter diventare popolare, visto come il suo prezzo di partenza parta da 181 mila Euro.

Le dimensioni parlando di un veicolo che parte da una lunghezza di 511 cm, una larghezza di 201 cm e un’altezza di 176 cm. Ecco dunque come mai si tratta di una vettura davvero imponente e che al suo interno monta un motore 8 cilindri da 4400 di cilindrata e con 653 cavalli, in versione plug-in.

BMW XM: ecco che cosa cambia

Di sicuro il suo stile l’ha resa unica e anche molto criticata, anche perché il prezzo è davvero molto considerevole. Da “Renegade Design” c’è però il modo di poter scoprire come la casa tedesca abbia deciso di dare vita a un nuovo body kit per il futuro.

BMW XM, cosa le è successo
BMW XM (BMW – AllaGuida)

Si tratta di un progetto che viene attuato per poter fare in modo che la XM possa cambiare aspetto esteriore Ciò che si può notare infatti è la presenza di fari che sono divisi da una grandissima griglia frontale e da ben quattro terminali di scarico.

In questo modo dunque Renegade Design sta riuscendo a rendere la XM un’auto decisamente molto più accattivante nello stile. Di primissimo livello è anche la scelta legata al materiale, infatti è presenta un nuovo splitter in fibra di carbonio.

Grandi novità riguardano anche i cerchi HRE, con questi che si allineano agli archi allargati e inoltre sono presenti anche delle minigonne laterali. Piccoli cambiamenti riguardano infine anche la parte posteriore, con quest’ultima presenta un diffusore abbastanza pronunciato, sempre in fibra di carbonio, e con uno spoiler che ha modo di arrivare fino al tetto.

Al momento non si sa ancora il costo e quando uscirà questo kit, ma sarà un’edizione limitata. Renegade Design ha infatti annunciato come ci saranno solo 10 esemplari che potranno presentare questi cambiamenti che miglioreranno la BMW XM.

Impostazioni privacy