Lancia, ritorno al passato: nel 2028 la nuova Delta

Il CEO di Lancia, Luca Napolitano, ha svelato le intenzioni del marchio: per la Delta appuntamento al 2028, prima Ypsilon e Aurelia

Lancia, ritorno al passato: nel 2028 la nuova Delta

Lancia Ypsilon Ecochic - Foto Credits Fca

La Lancia è pronta a tornare sul mercato con modelli storici e novità in grado di rilanciare il marchio sul mercato. A renderlo noto è Luca Napolitano, CEO del marchio, che in una intervista alla rivista specializzata Automotive News Europe, ha svelato il futuro Lancia: a partire dal 2024, infatti, nasceranno i nuovi modelli, il primo dei quali sarà la Ypsilon, che sarà proposta sia inversione ibrida (con meccanica mild hybrid a 48 volt), sia 100% elettrica. 

Nel 2028 il ritorno della Delta

Lancia Delta

Nel 2026, invece, sarà la volta di un crossover compatto, che potrebbe chiamarsi Aurelia come una delle vetture che hanno fatto la storia della Lancia, mentre nel 2028 sarà la volta della Delta. Entrambi i modelli avranno motorizzazioni elettriche. Infine previsto anche il ritorno su alcuni mercati strategici a partire da Austria e Belgio per proseguire poi con Francia, Germania e Spagna fino alla Gran Bretagna. 

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti