Lavano per la prima volta in 56 anni un’ auto trovata abbandonata in un fienile: il risultato é incredibile (Video)

Ricordate l’auto d’epoca ritrovata in un fienile dopo oltre mezzo secolo di inutilizzo vero? Ecco il suo primo “bagno” dopo un’infinità di tempo. Quello che esce fuori è irriconoscibile. 

Poche persone che lavorano nel mondo dell’auto vedono cose assurde come i restauratori che hanno a che fare giorno dopo giorno con veicoli spesso ridotti malissimo ma che celano molte sorprese. Per esempio, più un’auto ha passato tempo senza essere utilizzata in un garage, fienile o quant’altro, più cose potrebbero andare storte – o sorprendere il collezionista – durante la fase di recupero.

Coupè lavaggio incredibile
Non ci credevano nemmeno loro… (Canva) – Allaguida.it

Una delle fasi più importanti del recupero di una vettura storica abbandonata è il lavaggio. Spesso per pulire da polvere, ruggine e guano un’automobile che non si è mossa per venti, trenta, cinquant’anni sono necessarie grandi cura, pazienza e strumenti all’avanguardia ben diversi da quelli che si trovano in un comune autolavaggio nella vostra città. Un caso su tutti, riguarda questa vettura rimasta ferma per mezzo secolo e passa.

Un’automobile ritrovata in questo periodo dopo ben 58 anni di inutilizzo, una rara e costosa Dodge Coupè del 1933, era in pessime condizioni quando i collezionisti di Classic Car Rescue l’hanno tirata fuori dal fienile in cui ha passato gli ultimi decenni senza ricevere la minima cura. Il problema principale non era certo la sporcizia, eppure, al momento del lavaggio, i restauratori devono aver provato una soddisfazione impareggiabile. Guardate il video!

Andava davvero lavata

La vettura con il suo motore da 75 cavalli ed i circa 80mila chilometri percorsi era stata lasciata in un fienile dal proprietario per motivi mai chiariti. Vero che con circa 100mila esemplari prodotti negli anni trenta l’auto non è certo una supercar limitata ma trattarla così l’ha davvero ridotta male, al punto che il restauro è stato davvero faticoso. L’auto nelle fotografie pre restauro e lavaggio è così sporca da sembrare tutta grigia. Guardate cosa è successo ai primi colpi di spugna!

Auto lavata Dodge
Così appariva l’auto dopo le prime cure (YouTube) – Allaguida.it

Dopo il lavaggio l’automobile ha rivelato il suo vero colore nero, sepolto sotto strati di polvere e marchiato da qualche chiazza di ruggine. Tutto sommato però la verniciatura ha retto bene considerando che è stata applicata poco meno di un secolo fa. Che dire, una volta le automobili erano fatte per durare…

Ora che è stata completamente restaurata – e lavata – la vettura sarà messa probabilmente all’asta dove qualche collezionista potrà portarsela a casa. Solitamente automobili di questo tipo vengono trasformate nelle famose Hot Rod mediante l’aggiunta di un motore più potente, solitamente un V8 di origine americana per esempio. Speriamo però che il nuovo guidatore la tratti meglio.

Impostazioni privacy