Le 10 auto familiari più sicure: la classifica

Dalla Mercedes Classe B, passando per Mazda3 e Skoda Octavia, ecco quali sono i modelli più sicuri in seguito alle valutazioni Euro NCAP

da , il

    #DEVA_ALT_TEXT#mercedes cla
    Sito Media Daimler

    Tra le componenti più importanti da valutare al momento dell’acquisto di un’auto c’è senza dubbio la sicurezza: negli ultimi anni le case automobilistiche, sollecitate anche dall’Unione Europea, si sono impegnate molto per rendere i veicoli sempre più sicuri con sistemi avanzati non solo nel campo della sicurezza attiva, ma anche in quella passiva. A stilare la classifica delle migliori in questo campo ci ha pensato Euro NCAP, l’ente indipendente europeo per la sicurezza, che dopo aver effettuato i crash test, ha svelato quali sono le auto familiari – tutte capaci di ottenere le 5 stelle – più sicure.

    Volkswagen T-Cross

    volkswagen t-cross

    La vettura del marchio tedesco, equipaggiata con sistemi di assistenza alla guida riservati a vetture di categoria superiore, è riuscita ad ottenere il 97% alla voce protezione degli occupanti adulti e l’86% in quella relativa alla protezione dei bambini. Ad aumentare il livello di sicurezza, inoltre, ci sono una serie di sistemi come il rilevatore di stanchezza del guidatore, la frenata di emergenza, il mantenimento della corsia e il sistema di monitoraggio della distanza che hanno permesso all’auto di raggiungere l’80% nel “Safety Assist” mentre per quanto riguarda gli equipaggiamenti di sicurezza passiva con il monitoraggio della distanza con riconoscimento dei pedoni e la frenata di emergenza la Volkswagen T-Cross ha raggiunto l’81%. Punteggi che hanno permesso di ottenere le 5 stelle, il massimo possibile nelle valutazioni Euro NCAP.

    Tesla Model 3

    tesla model 3

    Promossa a pieni voti anche la Tesla Model 3, l’elettrica americana che è riuscita ad ottenere le 5 stelle dall’ente indipendente europeo per la sicurezza. A concorrere al risultato più che positivo sono stati i punteggi ottenuti nel crash test relativo alla protezione degli occupanti adulti – superato con il 96% – e quello per la protezione dei bambini nel quale ha ottenuto l’86%. Particolarmente positive, poi, sono state anche le prove riservate ai dispositivi di sicurezza attivi capaci di far arrivare al 94% l’elettrica a stelle e strisce mentre leggermente inferiore il livello di protezione per gli utenti vulnerabili della strada nella quale si è fermata al 74%.

    Skoda Scala

    skoda scala

    Scorrendo la classifica, poi, c’è spazio anche per la Skoda Scala con l’auto del marchio polacco a raggiungere il 97% nella valutazione della protezione degli occupanti adulti del veicolo mentre è stata capace di ottenere il massimo punteggio nella protezione dei ciclisti grazie alla presenza di serie dei sistemi Front Assistant con frenata automatica e riconoscimento di pedoni e ciclisti portando a casa un incoraggiante 81% nella categoria utenti vulnerabili della strada. Oltre a questo la dotazione di serie della Skoda Scala, nella quale spicca il Lane Assistant che mantiene attivamente l’auto all’interno della propria corsia di marcia, ha fatto arrivare fino al 76% la valutazione sugli aiuti alla guida con la protezione dei bambini capace di toccare quota 87%.

    Mazda 3

    #DEVA_ALT_TEXT#Mazda3

    Tra le auto familiari più sicure c’è spazio anche per la Mazda 3 capace di ottenere il 98% alla voce protezione degli occupanti adulti, un risultato che poche vetture sono riuscire a raggiungere, reso ancor più importante dall’87% conseguito alla voce relativa alla protezione dei bambini. Risultati leggermente inferiori, invece, nei test per la protezione dei pedoni – nel quale si valutano gli investimenti a una velocità di 40 km/h – nel quale l’auto giapponese ha totalizzato l’81% e nella categoria riservata ai “Safety Assist” con il 73%.

    Ford Mondeo

    ford mondeo

    Sicurezza e affidabilità sono due dei capi saldi delle case automobilistiche in fase di progettazione delle auto e tra queste spicca Ford, capace di ottenere grazie alla Mondeo il 96% nella protezione degli occupanti adulti e l’87% in quella dei bambini. A concorrere all’ottenimento delle tanto desiderate 5 stelle, poi, ecco anche le valutazioni relative ai cosiddetti utenti vulnerabili della strada (70%) e ai sistemi di sicurezza offerti dall’auto che toccano quota 73%.

    Ford Focus

    ford focus

    Insieme alla sorella maggiore trova spazio anche un’altra vettura a marchio Ford come la Focus. La piccola familiare, infatti, si è disimpegnata in maniera più che sufficiente nella prove d’impatto ottenendo il 96% per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti mentre scende, anche se di poco, quella dei bambini conquistando l’87%. La casa nordamericana, poi, può essere soddisfatta anche del punteggio raccolto nelle categorie riservate ai sistemi di sicurezza offerti, capaci di far arrivare al 75% l’auto, e in quella che prende in esame la protezione degli utenti della strada più vulnerabili ottenendo il 72%.

    BMW Serie 3

    bmw serie 3

    Cinque stelle anche per BMW Serie 3, risultata una delle più efficaci nella propria tornata di crash test. La vettura tedesca, infatti, ha ottenuto il 97% nella protezione degli occupanti adulti – sono la Mazda3 meglio di lei – con un 87% per quanto riguarda i bambini. Risultati eccellenti che si confermano anche nella sezione relativa agli utenti deboli dove, per effetto del sistema di frenata d’emergenza autonoma, ha totalizzato l’87%. Leggermente inferiore, ma pur sempre alto, il valore ottenuto per quanto riguarda i sistemi di sicurezza che fanno attestare l’auto made in Germany su valori del 76%.

    Skoda Octavia

    skoda octavia

    La quarta serie della best seller Skoda, la Octavia, si conferma ancora una volta al vertice per quanto riguarda la sicurezza ottenendo le 5 stelle Euro NCAP e punteggi importanti in tutte e quattro le categorie. L’88% per quanto riguarda la protezione dei bambini, infatti, risulta essere uno dei risultati migliori tra i veicoli testati mentre il 92% relativo agli adulti conferma la vettura polacca ai vertici. I sistemi di assistenza previsti, come quello che relativo al riconoscimento di pedoni e ciclisti con attivazione graduale dei freni o quello che permette di individuare veicoli che si avvicinano a dietro o nell’angolo cieco, permettono alla Skoda Octavia di arrivare al 79% sui sistemi di sicurezza e al 73% sulla protezione degli utenti deboli.

    Mercedes Classe B

    mercedes classe b

    Tra le auto più sicure non poteva certo mancarne una a marchio Mercedes visto che la casa della Stella, dal 2014 in poi, si è sempre rivelata una delle più attente alla sicurezza. A prendersi le 5 stelle, infatti, è la Classe B con punteggi importanti in tutte le categorie con il 96% nella protezione degli occupanti adulti, il 90% nei bambini, il 78% negli utenti vulnerabili e il 75% nei sistemi di sicurezza attiva. Valutazioni importanti per la vettura di Stoccarda considerata una delle vetture più sicure del panorama internazionale.

    Mercedes CLA

    mercedes cla

    La casa della Stella, però, non si è accontentata di piazzare una delle sue vetture tra le auto più sicure ma ha deciso di calare la doppietta con la Mercedes CLA, risultata la migliore sia per la protezione dei più piccoli sia per quanto riguarda gli utenti vulnerabili della strada ottenendo in entrambi i casi un punteggio del 91%. Qualche piccola pecca, per il modello tedesco, solo nel mantenimento della corsia che però non ha impedito alla Mercedes CLA di ottenere il 75% per la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida completando la propria performance con il 96% per gli occupanti adulti dell’auto.