Limo-jet, l'aereo trasformato in limousine finisce all'asta

Il mezzo, uno dei più strani mai creati, sarà messo all'asta il prossimo giugno e potrebbe essere battuto per oltre 200mila dollari

limo-jet

Foto @Mecum.com

A volte bastano il nome per capire chi si ha di fronte: è il caso della limo-jet, lo stranissimi veicolo che sarà all’asta da Mecum a Indianapolis tra il 23 e il 28 giugno prossimi. L’auto o l’aereo – dipende dai punti di vista – in questione, infatti, è uno dei più particolari veicoli mai creati e potrebbe essere battuto per una cifra decisamente elevata.

Continua a leggere

Continua a leggere

Un aereo trasformato in limousine

Limo-jet potrebbe essere battuto per oltre 200mila dollari

Il progetto della limo-jet, nato da un’idea di Frank DeAngelo e Michael Kashevatsky, è datato primi anni 2000, ma solo nel 2018 ha visto la sua conclusione. Nato da un vero e proprio aereo, il mezzo è stato convertito all’uso terrestre. Al posto dei due enormi motori utilizzati per decollare ci sono adesso delle casse audio per riprodurre gli effetti sonori del motore a reazione mentre nella parte inferiore della fusoliera non c’è più il carrello che serve all’atterraggio o al decollo, ma quattro ruote da 28” che fanno muovere la limo-jet su strada. Largo 2.4 metri e alto 3.5, il Limo-jet è lungo quasi 13 metri, pesante circa 6 tonnellate e, a disposizione del guidatore, ci sono una serie di telecamere per aiutarlo nelle manovre.

Limo-jet potrebbe essere venduto a oltre 200mila dollari

Gli interni della limo-jet

Un veicolo del genere non passa certo inosservato, ma guardando gli interni si capisce chiaramente che l’intento è proprio quello. Una volta aperto il portellone si entra, attraverso una scala a conchiglia, in un ambiente tutt’altro che sobrio. All’interno della fusoliera, infatti, sono presenti neon colorati, casse audio, una tv da 42 pollici e un minibar mentre due divani in pelle sistemati in senso longitudinale possono ospitare fino a diciotto passeggeri. Al posto di guida, invece, c’è posto solo per il pilota che siede su un sedile da corsa. Le prestazioni, invece, visto anche il peso e la mole, non possono certo essere da sportiva: a spingere la limo-jet, infatti, c’è un V8 General Motors capace di sprigionare una potenza di circa 400 CV. Un mezzo decisamente particolare che secondo gli esperti dovrebbe essere battuto per una cifra non inferiore ai 200mila dollari.

Parole di Matteo Vana

Da non perdere