Lotus Elise Cup 250, versione speciale dedicata alla gara di Bathurst

 Lotus Elise Cup 250 Bathurst Edition

Lotus ha annunciato un nuovo modello in edizione speciale, destinato a celebrare la famosa gara endurance di 12 ore di Bathurst, in Australia. Destinata solo ai clienti australiani, la Lotus Elise Cup 250 Bathurst Edition onora anche l’associazione tra il marchio Lotus e il circuito di Bathurst. E questo significa anche che una delle gare endurance più famose al mondo manterrà una forte associazione con il marchio britannico durante il 2020. Senza tralasciare che l’Australia è stato il sesto mercato più grande a livello globale per Lotus nel 2019.

Continua a leggere

Continua a leggere

Sebbene questa Lotus non abbia partecipato alla gara del 12 Ore di Bathurst del 2020 (31 gennaio – 2 febbraio), sono stati vari i possessori delle sportive inglesi che hanno preso parte all’evento sul circuito di Mount Panorama. Un’opportunità unica per gli oltre 150 entusiasti proprietari di Lotus, che hanno assistito al track day con i migliori piloti professionisti della casa inglese che affrontavano il difficile circuito australiano. Per alcuni di loro l’esperienza ha incluso anche degli hot lap come passeggero.

Lotus Elise Cup 250 Bathurst Edition

La nuova Elise Cup 250 Bathurst Edition ha meno potenza di quella utilizzata dai piloti in gara, ovviamente, ma mantiene 245 Cv (181 kW) con un motore 1.8 sovralimentato a quattro cilindri. Caratteristiche sufficienti per consentire all’auto da 931 kg di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi toccando, con il cambio è un manuale a sei marce, la velocità massima ad oltre 248 km/h. Su una pista, ovviamente. L’auto sportiva, poi, presenta alcuni aggiornamenti minori, come le decalcomanie ‘Bathurst Cup 250’ all’esterno, i cerchi in lega forgiati neri e una speciale targa numerata che ne evidenzia ulteriormente l’esclusività. Elementi speciali che saranno disponibili solo sei esemplari, il che significa che i fan di Lotus interessati dovranno affrettarsi per averla.

Continua a leggere

Continua a leggere

David McIntyre, direttore regionale, Asia Pacifico e Cina, Lotus Cars si è unito al gruppo di Bathurst e ha commentato: “È fantastico dare il via all’anno in Australia, un mercato che ha avuto molto successo per noi nel 2019. Lotus e l’Australia hanno una lunga e ricca storia e ci impegniamo a costruire su questa stretta relazione andando avanti“. Ha poi aggiunto: “Attraverso eventi di spicco come il Lotus Day, continueremo a fa crescere il marchio in tutta l’Australia, incrementando il successo che abbiamo avuto l’anno scorso. “.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere