Marc Marquez designa il suo erede: ecco chi potrebbe sostituirlo in Honda

La carriera di Marc Marquez sta per cambiare con il passaggio alla Ducati, ed ora ha parlato di chi dovrebbe sostituirlo in Honda.

Siamo ormai giunti al terz’ultimo appuntamento della stagione di MotoGP targata 2023, quella che è l’ultima di Marc Marquez alla Honda. Il canto del cigno è vicino per il nativo di Cervera in sella alla RC213V, dal momento che nel round finale di Valencia, previsto per il prossimo 26 di novembre, guiderà per l’ultima volta questa moto, che in passato lo ha fatto sognare e dominare, ma che ora lo condanna alle ultime posizioni dello schieramento.

sostituto marc marquez honda
Marquez in conferenza stampa (ANSA) – Allaguida.it

Dopo il suo infortunio di Jerez de la Frontera, avvenuto nel 2020, la casa dell’Ala Dorata ha del tutto perso la bussola, crollando in un vortice di negatività che ha avuto un notevole impatto sulle performance. I miracoli di Marc non bastano più con un mezzo tecnico così inferiore, e c’è bisogno di pesanti investimenti per recuperare il gap con i team di punta. La Ducati è lontana anni luce, ma in questo momento, anche Aprilia e KTM fanno uno sport diverso rispetto alle giapponesi.

Marquez ha così deciso di cambiare tutto, sposando il progetto del Gresini Racing per salire su una Ducati. In molti lo hanno accusato di essere scappato dai problemi, ma in realtà c’era poco altro che potesse fare. Continuare a guidare la Honda lo avrebbe condannato ad altri anni di eccessive sofferenze, che un pilota di quel talento non si merita. Vedremo se quanto deciso in questi ultimi mesi pagherà in senso positivo.

Marquez, ecco le sue parole sul sostituto

La Honda ha un bel problema da affrontare, che va oltre la poca competitività della moto. Infatti, c’è da trovare il sostituto di Marc Marquez, ed è ovvio che a livello di talento non si troverà un’alternativa all’altezza. Al momento, il favorito pare essere Fabio Di Giannantonio, con il quale potrebbe esserci uno switch, ma ci sono anche tanti altri nomi in ballo, come quello di Luca Marini.

Marc Marquez sostituto honda
Marc Marquez in azione a Sepang (ANSA) – Allaguida.it

Il fratellino di Valentino Rossi, che ha già un contratto con il Mooney VR46 Racing Team, ha avuto un incontro a Buriram con Alberto Puig, grande boss del team HRC, ma per ora non se ne sa molto di più. Marquez ha parlato di quello che potrebbe essere il suo sostituto in un’intervista concessa a “Crash.net“, anche se ha preferito non andare nei dettagli. A suo parere, ora la priorità è quella di rendere la RC213V una moto di nuovo competitiva per le vittorie.

Ecco le sue parole: “Dipende dalla strategia che vuoi perseguire. Non entrerò in questi piani perché li rispetto, naturalmente cercano di fare ciò che è meglio per il loro progetto, e la cosa migliore per il progetto è investire tanto denaro per migliorare la moto. Credo sia inutile avere il miglior pilota del mondo se la moto non è competitiva, prima di tutto serve la moto, poi trovi il pilota giusto, hanno un loro piano, ne so qualcosa, ma non voglio commentare. Se avranno qualcosa da dire, lo faranno presto“.

Impostazioni privacy