Marquez e quella frase sulla Ducati: ora per lui cambia davvero tutto

Marc Marquez ha rilasciato delle dichiarazioni che fanno discutere e con lo spagnolo che in Ducati sa bene quale sarà il proprio obiettivo.

Uno dei più grandi piloti che si sia mai visto in un circuito motociclistico è indubbiamente Marc Marquez. Il campionissimo spagnolo ha messo in evidenza negli anni d’oro della Honda non solo di poter essere un vincente, ma è a tutti gli effetti uno dei fenomeni che rare volte si possono ammirare in pista.

Marc Marquez Ducati moto migliore
Marc Marquez (Ansa – nextmoto.it)

Purtroppo per lui la situazione si è fatta complicata negli ultimi anni, con la Honda che non aveva più modo di lottare per il vertice. Il colosso nipponico non ha trovato il modo migliore per sviluppare la moto ed è diventato evidente in questo 2023, con Marquez che ha dovuto combattere con una due ruote davvero inaffidabile.

Questo dunque ha spinto l’otto volte campione del mondo a dire addio alla Honda nel 2024 e passare così alla Ducati. La casa italiana non aveva modo di inserirlo nel suo Team ufficiale, con Bagnaia e Bastianini che formeranno la coppia anche per il 2024, ma Marquez è stato più che entusiasta nell’accettare il progetto della Gresini.

In questo modo potrà dare vita al duo con il fratello Alex e soprattutto potrà cercare di tornare finalmente quantomeno in lotta per il Mondiale. Vincere con un Team satellite si sa che è molto difficile, ma in Pramac Jorge Martin sta cercando di realizzare un’impresa straordinaria. Per questo motivo è lo stesso Marquez che ha voglia di mettersi in evidenza con la Gresini e le ultime dichiarazioni non lasciano dubbi sui suoi intenti.

Marquez non si nasconde:” Con la Ducati non ho scuse”

Come riporta il sito crash.net, Marc Marquez ha avuto modo di recente di parlare della propria situazione con la Honda e soprattutto del suo futuro. La gara di Sepang non sembra essere adatta per mostrare i miglioramenti della casa giapponese, ma sicuramente sarà un buon modo per mostrare i miglioramenti con il passato.

Marc Marquez Ducati moto migliore
Marc Marquez (Ansa – allaguida.it)

Al momento però tutti quanti vogliono capire quello che accadrà nella prossima stagione, con Marquez che al momento non sa ancora che moto guiderà. Le due Gresini 2023 di Alex Marquez e di Fabio Di Giannantonio erano le due della stagione precedente e al momento dovrebbe continuare questa linea anche per il 2024.

Nonostante questo però Marquez non si vuole minimamente nascondere su fatto che per il prossimo sarà un anno molto importante per quanto riguarda la lotta al titolo. “Il passaggio con la Ducati mi porta ad avere tra le mani la moto migliore, per questo motivo non ho scuse. Vincere subito al primo anno con un Team è molto difficile, ma le prime tre posizioni mostrano come la Ducati sia dominante. Bagnaia con il Team ufficiale, Martin in Pramac e Bezzecchi in VR46, dunque sono nel posto adatto per vincere”.

Marquez comunque non nega il fatto che sia triste di aver lasciato un Team che per lui ormai era diventata a tutti gli effetti una famiglia. Ora però era giunto il momento di prendere delle strade diverse, con il fenomeno spagnolo che rimarrà comunque per sempre uno dei grandi miti della Honda.

Impostazioni privacy