Maserati Folgore, un primo assaggio della nuova GranTurismo elettrica

La Casa del Tridente annuncia i propri piani di arrivo sul mercato della gamma elettrica

Maserati Folgore

Fonte Maserati

La nuova Maserati Folgore GramTurismo sarà la prima vettura nella storia del brand del Tridente ad adottare soluzioni 100% elettriche.

Prodotta presso il polo produttivo di Mirafiori, debutterà sul mercato nel 2023. La nuova GranTurismo, icona del Brand, offrirà soluzioni tecniche d’avanguardia derivate dalla Formula E, prestazioni di assoluto rilievo, comfort ed eleganza tipiche del Tridente.

Anche il nuovo SUV Grecale, il cui lancio è previsto nel mese di marzo, sarà disponibile nella versione elettrica nel corso del prossimo anno. Entro 2025, tutti i modelli Maserati avranno una versione 100% elettrica.

La super sportiva MC20, la nuova sport sedan Quattroporte e il nuovofull-size SUV Levante completeranno l’offerta Maserati Folgore, per attrarre il nuovo “luxury consumer” in tutti i segmenti di mercato. 

La nuova due porte, dotata di tre motori elettrici indipendenti, sarà caratterizzata da una potenza di oltre 1.200 cavalli, per una velocità massima superiore ai 300 km/h e uno 0-100 km/h in poco più di 2 secondi.

Maserati Folgore pioniera di un piano ambizioso verso l’elettrificazione

Maserati Folgore profilo

Il piano Maserati fa parte del piano strategico “Dare Forward 2030” di Stellantis, annunciato lo scorso 1° marzo. Tutti i nuovi modelli Maserati saranno sviluppati, ingegnerizzati e prodotti al 100% in Italia e adotteranno sistemi con propulsione elettrica in grado di fornire elevata innovazione e alte prestazioni, tipiche del DNA del Brand.

Nel 2021 l’unico brand luxury del gruppo Stellantis ha riportato un aumento della sua quota di mercato globale al 2,4%, con quote rispettivamente del 2,9% e del 2,7% in Nord America e Cina.

Lo scorso anno, Maserati ha registrato una solida crescita delle vendite del 41% su base annua con un totale di 24.269 veicoli consegnati ai clienti in tutto il mondo. Il margine del risultato operativo rettificato (AOI) è stato del 5,1% e i ricavi netti sono stati pari a 2.021 milioni di euro.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!