Mazda, l’iconica Miata avrà una nuova vita: che svolta nel futuro della MX-5

L’auto sportiva più amata sta per tornare in veste elettrica, scopri l’evoluzione della leggendaria Mazda MX-5 Miata e le sorprese nel prossimo futuro.

La storia della Mazda MX-5 Miata è intrisa di passione e successo. Da quando ha fatto la sua comparsa nel 1989, questa iconica roadster sportiva ha catturato il cuore degli appassionati di guida in tutto il mondo. Con il suo design classico, guidabilità coinvolgente e prezzo accessibile, la MX-5 ha dimostrato che non servono potenza e coppia smisurate per godersi una guida emozionante.

Ora, con l’avanzare delle tecnologie elettriche, la Mazda ha svelato i suoi piani per il futuro della Miata, annunciando che la prossima generazione, prevista per il 2026, sarà elettrificata.

La rivoluzione elettrica della MX-5 Miata?

Il futuro della Mazda MX-5 Miata si avvicina rapidamente e l’elettrico è al centro della sua evoluzione. La casa automobilistica giapponese ha confermato che la prossima versione della Miata sarà elettrificata, ma ancora non ha deciso in che misura. Ciò solleva diverse domande tra gli appassionati: sarà un veicolo completamente elettrico (BEV), un ibrido o una versione plug-in hybrid (PHEV)?

futuro elettrico per la MX-5
Mazda sta pianificando la transizione verso l’elettrico (Mazda – allaguida.it)

Un fattore chiave da considerare è la sfida dell’aumento del peso che le batterie introdurranno. La leggerezza è sempre stata una virtù della Miata, contribuendo alla sua maneggevolezza precisa e al consumo contenuto di carburante. Mantenere queste caratteristiche nella versione elettrica potrebbe essere un’impresa impegnativa.

Un’anteprima di ciò che potrebbe riservare la prossima generazione della MX-5 Miata potrebbe essere data dalla concept car Vision Study Model presentata l’anno scorso. Questo straordinario prototipo – trovate le foto in apertura articolo – ha catturato l’attenzione con un design futuristico e sportivo, potrebbe rivelare indizi sulle intenzioni di Mazda per l’evoluzione elettrica della Miata.

Mazda sta collaborando con Rohm Co. per sviluppare i powertrain elettrici e ha siglato un accordo con Envision AESC per le forniture di batterie. Questi partner strategici svolgeranno un ruolo chiave nella realizzazione della MX-5 Miata elettrificata. Tuttavia, la decisione definitiva su quale tipo di elettrificazione adottare è ancora nelle mani del consiglio di Mazda.

Nonostante le preoccupazioni riguardo al cambiamento, una MX-5 Miata elettrica potrebbe essere una piacevole sorpresa per gli appassionati di guida. Con i motori elettrici che offrono una coppia elevata e tempi di risposta immediati, l’esperienza di guida potrebbe risultare ancora più coinvolgente. Inoltre, l’elettrificazione potrebbe consentire di esplorare nuove soluzioni di design e tecnologie, pur mantenendo la filosofia fondamentale della Miata.

La MX-5 Miata elettrica rappresenta una tappa cruciale nel percorso di Mazda verso la sostenibilità elettrica. Nonostante le sfide che l’elettrificazione comporta, Mazda sta lavorando per assicurarsi che la prossima generazione di Miata continui a offrire un’esperienza di guida entusiasmante e avvincente, mantenendo vivo il legame emotivo tra il conducente e la strada. Con il suo debutto previsto per il 2026, gli appassionati dell’iconica roadster aspettano con ansia di scoprire cosa riserva il futuro della Mazda MX-5 Miata elettrificata.

Impostazioni privacy