McLaren P1 GTR Senna: la special dedicata ad Aytron Senna

Alla McLaren Special Operation hanno tirato fuori una versione speciale della P1 GTR, ancora più performante

da , il

    McLaren P1 GTR Senna: la special dedicata ad Aytron Senna

    Il reparto operazioni speciali di McLaren ha lavorato per 3 anni su quella che ora possiamo tutti vedere come la McLaren P1 GTR Senna, una versione speciale della “normale” P1 GTR. Non solo ha una grafica dedicata, a tributo del pilota brasiliano Ayrton Senna, ma ha anche migliorie tecniche ed aerodinamiche.

    Guarda anche:

    Immaginate di essere il felice (e facoltoso) proprietario di una McLaren P1 GTR, che però non è soddisfatto dalla versione standard di questa supercar inglese. Vi rivolgere al reparto McLaren Special Operations e loro vi tirano fuori praticamente dal cilindro una one-off dedicata.

    In pratica ecco cosa è successo con la P1 GTR di un cliente. Un lavoro che ha richiesto bern 3 anni per essere completato. Tre anni durante i quali i tecnici non hanno solo lavorato alla livrea, che di sua ha richiesta una grandissima fetta di lavoro, ma anche alla meccanica ed all’aerodinamica, per renderla ancora più prestazionale rispetto la versione di partenza. Ecco che quindi il motore elettrico in adozione è stato potenziato, anche se non sappiamo di quanto, così da affiancare ancora meglio la controparte termica. Poi sono stati migliorati i profili dello splitter, dell’estrattore posteriore e dello spoiler, che adesso sono in carbonio a vista. Per migliorare la parte termica il vano motore è stato creato uno scudo termico apposito, fatto in oro 24 carati.

    Ciò che delizia l’occhio, oltre all’upgrade aerodinamico – quello di certo è dedicato ad un occhio più esperto -, è la livrea. I classici rosso e bianco della colorazione Marlboro richiamano alla mente di certo tanti ricordi, mentre non poteva non essere presente la bandiera brasiliana e la scritta “Senna”. Il tutto per celebrare i trent’anni del primo successo proprio di Senna.