Mercato auto Europa estate 2017: luglio e agosto positivi

Continua la crescita del mercato auto in Europa, luglio altalenante mentre agosto è da record. Bene nel vecchio continente le vendite di Renault e FCA.

da , il

    Mercato auto Europa estate 2017: luglio e agosto positivi

    Un periodo estivo altalenante, quello del mercato auto in Europa, a Luglio 2017 vi è stata una crescita lieve (+2,6%) ad Agosto invece la situazione è stata più vivace con un segno positivo del 5,5% rispetto al 2016. I dati dicono che è avvenuto il sorpasso sul mercato USA, così da rendere il Vecchio continente il secondo per volumi globali dopo la Cinta . Secondo i rilevamenti JATO, poi, si registra un avvicendamento tra i modelli auto più venduti in Europa e, dopo sette anni di dominio, la Volkswagen Golf perde la palma di auto preferita, scavalcata dalla Ford Fiesta. Sono 10.559.543 i veicoli immatricolati nel Vecchio continente, ovvero con un aumento del 4,4%, che fa presagire un totale di quindici milioni di vetture entro la fine dell’anno.

    Guarda anche:

    2016 VS 2017

    Si contano 10.559.543 le immatricolazioni del 2017, di cui ben 865.047 mila ad agosto 2017, record per il decennio. Chiaramente sono i cinque grandi mercati principali a creare la stragrande maggioranza del volume: Francia, Italia, Spagna, Germania, e Gran Bretagna rappresentano il top dell’Europa , con il nostro paese che si conferma seconda forza di mercato dietro a Francia e Spagna, davanti a Germania e Gran Bretagna.

    La situazione in Europa

    In “rosso” sono risultati: Austria (-2,9%), Belgio (-7,1%), Cipro (-5,5%), Repubblica Ceca (-1,7%), Danimarca (-11,4%), Finlandia (-15,3%), Francia (-6,0%), Germania (-8,0%), Grecia (-13,2%), Irlanda (-24,5%), Italia (-4,6%), Lettonia (-3,2%), Lussemburgo (-7,1%), Slovacchia (-0,1%), Svezia (-9,2%), Gran Bretagna (-19,9%). Come si vede, dei mercati più grandi, soltanto la Spagna ha registrato un aprile positivo, con un aumento delle immatricolazioni dell’1,1%. Bene comunque sono ante anche Olanda ( +6,3%, con 29.360 unità immatricolate), Polonia (+14,4% con 39.476 unità) e Portogallo (+17,8% per 18.829 vetture immatricolate).

    Marchi in crescita

    Ad agosto Renault migliora la crescita (+12%), FCA continua a migliorare con un +9,8% su base mensile sospinta dal +9,8% di Fiat e dal +40% di Alfa Romeo, Toyota che segna un +11,5 % e Nissan al +17,4%. Un caso a parte, non confrontabile con lo stesso mese del 2016, è quello del gruppo PSA che con l’acquisizione di Opel e Vauxhall arriva al +79,2% e segna praticamente l’uscita di General Motors dall’Europa. Volkswagen Group migliora di poco (+1,8%) grazie ai successi di Skoda e Seat (+12,5% e +13,6%), mentre Volvo vola a +30,1% e Jaguar Land Rover registra un -12,8%.