Mercedes AMG G63, con il tuning di Performmaster diventa una belva

La vettura, sotto le mani del tuner, diventa una vera e propria supercar con 805 CV di potenza e una velocità massima di 260 km/h

Performmaster G805

Performmaster G805 - Foto credits Perfommaster press

Trasformare un SUV in una supercar: era questo l’obiettivo di Performmaster quando ha deciso di mettere le mani sulla Mercedes AMG G63. Il tuner, infatti, con il suo progetto denominato G805, ha aggiunto al veicolo una fascia anteriore che comprende una griglia distintiva con un badge Performmaster e un paraurti con prese d’aria e splitter in fibra di carbonio, oltre a passaruota sportivi, paraurti rivisto e spoiler.

Mercedes Performmaster
Mercedes Performmaster – Foto credits Performmaster press

Il tuner, però, non si è limitato solo alle modifiche estetiche, ma è andato più a fondo con accessori in Alcantara per gli interni e nuovi turbocompressori aggiunti al V8 da 4.0 litri che raggiunge ora gli 805 CV e 1020 Nm di coppia, rispetto ai 585 CV e 850 Nm del modello di serie, toccando la velocità massima di 260 km/h.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti