Mercedes AMG GT S Roadster: la sportiva scoperta

Arriva la versione roadster della Mercedes AMG GT S, supercar purosangue per chi preferisce viaggiare con i capelli al vento

da , il

    Proprio in tempo per la primavera e l’estate Mercedes ha lanciato la versione roadster della AMG GT S. La nuova Mercedes AMG GT S Roadster punta a quella clientela che vuole aggiungere un tocco di classe alle prestazioni da sportiva pura, a chi preferisce vivere con più coinvolgimento il sound del motore V8 e sentire il vento scorrere lungo il viso.

    Guarda anche:

    La gamma di Mercedes AMG GT ormai comincia a diventare ampia e variegata, tale che riesce a soddisfare le esigenze di una vasta gamma di clienti, per quanto possano davvero essere i facoltosi acquirenti di un’auto di tale segmento. Questo è completato dall’ingresso a listino della nuova Mercedes AMG GT S Roadster, versione a tetto aperto della purosangue della stella.

    Ciò che differenzia questo modello dalla versione coupè è chiaramente l’assenza del tetto rigido, rimpiazzato da una capote soft top a tre strati, tale che permetta un ottimo feeling alla vista ed al tatto ma anche un riparo dagli agenti atmosferici. Poichè il peso è estremamente importante su auto di questa categoria la nuova roadster ha una struttura di magnesio, acciaio e alluminio a corredo, così come dei rollbar che proteggano i passeggeri in caso di ribaltamento.

    La AMG GT S Roadster è spinta poi dallo stesso motore V8 biturbo da 4 litri della sorella coupé, capace di erogare 522 cavalli di potenza massima e 670 Nm di coppia. Con questa versione roadster c’è però la possibilità di beneficiare in modo più naturale e meno “soffocato” del sound garantito da questo motore, in abbonamento al piacere di guida garantito dalla supercar teutonica. Peso limitato grazie all’uso di alluminio e materiali compositi, ma allo stesso tempo sospensioni adattiva ed a controllo elettronico, così come freni ad alte prestazioni sono il connubio ritenuto vincente dalla Stella.