Mercedes AMG-SL, un mostro di potenza con Manhart

La vettura, sotto le cure del tuner tedesco, guadagna un body kit rivisto e una potenza che tocca ora gli 800 CV

Mercedes AMG-SL Manhart

Mercedes AMG-SL Manhart - Foto credits Manhart press

Il mondo del tuning si nutre di esagerazioni ed elaborazioni al limite dell’impossibile: ne è la prova l’ultimo lavoro di Manhart, tuner tedesco che ha messo le mani sulla Mercedes AMG-SL rendendo la sportiva della casa di Stoccarda un mostro di potenza extra. Grazie agli interventi dell’elaboratore, che ha utilizzato due nuovi turbocompressori, un nuovo sistema di aspirazione in fibra di carbonio oltre alla modifica dell’unità di controllo motore, l’auto riesce ora ad erogare una potenza di 800 CV.

Manhart SL 800 R
Manhart SL 800 R – Foto credits Manhart press

Le modifiche, però, non si limitano alla parte prestazionale, ma anche l’estetica è stata rivista con il profilo laterale caratterizzato da cerchi Concave One con design a doppie razze che si abbinano perfettamente al look black and gold presente all’esterno della Mercedes-AMG SL. Secondo quanto reso noto dal tuner, poi, la Manhart SL 800 R può essere personalizzata con degli optional aggiuntivi per abitacolo, esterno e parte tecnica a richiesta.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti